Clicky

Esami

La gravidanza non è una malattia, è vero, ma da quando si scopre di essere incinta è bene fare tutta una serie di controlli per verificare che bimbo e mamma stiano bene. La maggior parte degli esami in gravidanza sono gratuiti, se eseguiti nei giusti periodi stabiliti dalla legge e prescritti dal medico di una struttura pubblica. Vanno ovviamente effettuati in ospedale, al consultorio o in centri privati accreditati. A volte, inoltre, il ginecologo può richiedere altri esami più approfonditi per controllare che tutto proceda al meglio, in base alla storia clinica della donna o perché sono emerse delle anomalie. Se il feto rallenta la crescita, per esempio, possono essere necessarie più ecografie ravvicinate nel tempo o eseguire ulteriori esami del sangue per escludere la presenza di infezioni che possono danneggiare lo sviluppo del feto.
8°-13° SETTIMANA
Emocromo – Sideremia e transferrina – Insatura – Creatinina – Glicemia – AST – ALT – Torch (Citomegalovirus, Toxotest, Rubeotest) – Gruppo sanguigno + RH – TSH – Epatite B e C – Sifilide e Aids
Albumina – Glucosio – Batteri
Translucenza nucale – Bi test – Villocentesi
14°-18° SETTIMANA
Proteine – Glucosio – Batteri
Tritest – Amniocentesi
19°-23° SETTIMANA
Proteine – Glucosio – Batteri
Morfologica
Cordocentesi
24°-27° SETTIMANA
Glicemia e curva glicemica
Proteine – Glucosio – Batteri
28°-32° SETTIMANA
Emocromocit. – Ferritina
Proteine – Glucosio – Batteri
Biometrica
33°-37° SETTIMANA
Emocromocit. – Epatite B e C – Hiv – Sifilife
Proteine – Glucosio – Batteri
Tampone vaginale
38°-40° SETTIMANA
Per epidurale – Emocromo – Protrombina – Tromboplastina parziale
Proteine – Glucosio – Batteri
Monitoraggio battito – Biometria fetale – Dopplerflussimetria – Ecografia liquido amniotico  – Amnioscopia

 

Feto in 3D con la nuova ecografia

Feto in 3D con la nuova ecografia

Una tecnica innovativa, che unisce ecografia e risonanza magnetica, permette di vedere perfettamente il feto in 3D. Ecco come funziona »

Ecografie in gravidanza: non esagerare!

Ecografie in gravidanza: non esagerare!

Le linee guida del Ministero della Salute consigliano di farne una a trimestre. Troppe ecografie, infatti, possono fare male »

Test per il diabete: utile in gravidanza e non solo

Test per il diabete: utile in gravidanza e non solo

La curva da carico glicemico, il test per il diabete che si fa in gravidanza, potrebbe essere usata anche per predire la comparsa di diabete di tipo 2 in persone finora non considerate a rischio »

Sindrome di Down: qual è l’esame prenatale più affidabile?

Sindrome di Down: qual è l’esame prenatale più affidabile?

Il migliore test di screening per diagnosticare la sindrome di Down prima della nascita sarebbe quello sul sangue fetale. Ecco perché »

Usa: “bocciata” la moda delle foto ricordo in gravidanza

Usa: “bocciata” la moda delle foto ricordo in gravidanza

Secondo l’ente americano, l’esposizione del feto agli ultrasuoni non sarebbe senza conseguenze. Allarme anche per i dispositivi di uso domestico »

Controlli gratuiti in gravidanza: urine, ecografia e prelievi del sangue

Controlli gratuiti in gravidanza: urine, ecografia e prelievi del sangue

La gravidanza è tutelata in Italia anche grazie alla possibilità di poter eseguire controlli ed esami gratuitamente »

test coombs sangue

Il test di Coombs nel primo trimestre di gravidanza

Serve quando la futura mamma ha il sangue Rh negativo e il padre Rh positivo perché potrebbero sorgere problemi per il feto »

ecografia morfologica

Ultimi controlli prima della data del parto – 38-40 settimana

A questo punto, ogni giorno va bene per l'avvio del parto ma in attesa che il fatidico momento arrivi, occorrono controlli per verificare che il feto stia ancora bene nel pancione »

Le analisi delle urine – 38-40 settimana di gravidanza

Le analisi delle urine – 38-40 settimana di gravidanza

Proprio in prossimità del parto, potrebbero subentrare problemi che influirebbero negativamente con lo sviluppo finale del feto »

esami sangue test

Le analisi del sangue – 38-40 settimana

Se si desidera l'epidurale, è necessario anche eseguire degli esami del sangue appositi per la coagulazione del sangue »

medico ginecologo visita

Visita dal ginecologo nell’ultimo mese di gravidanza

Il parto è imminente e il ginecologo valuta se l'organismo della donna e il feto si stanno preparando »

L’intimo in gravidanza: sostegno e comodità

Il tampone vaginale in gravidanza – 32-37 settimana

Viene eseguito perché la donna potrebbe soffrire di infezioni vaginali che potrebbero infettare il bimbo durante la nascita »

esami sangue test

Gli esami del sangue – 33-37 settimana di gravidanza

In prossimità del parto, si controlla che la futura mamma non soffra di disturbi che potrebbero essere trasmessi al feto durante la nascita »

Rischio di parto prematuro: un test delle urine lo predice

Analisi delle urine – 32-37 settimana

I rischi in questa fase sono che la futura mamma soffra di diabete, gestosi o infezioni alle vie urinarie, perché potrebbero creare problemi al feto »

medico ginecologo visita

Visita dal ginecologo – 32-37 settimana

Ci si avvicina al parto e al controllo dallo specialista si cominciano ad approfondire tutte le tematiche relative alla nascita »

esami sangue test

Gli esami del sangue – 28-32-settimana di gravidanza

Le analisi del sangue servono al medico per verificare che la gravidanza stia proseguendo normalmente e non siano presenti disturbi nella donna »

Diagnosi prenatale: la colpa degli errori è del ginecologo

Visita della donna dal ginecologo – 28-32 settimana di gravidanza

Si tratta di un appuntamento importante, durante il quale lo specialista verifica la salute della futura mamma e del nascituro »

Analisi delle urine – 28-32 settimana di gravidanza

Analisi delle urine – 28-32 settimana di gravidanza

È di fondamentale importanza eseguire queste analisi alle scadenze indicate dal ginecologo »

ecografia gravidanza terzo trimestre

Terza ecografia biometrica – 28-32 settimana

L'ecografia del terzo trimestre è utile al ginecologo anche per capire se il feto ha fatto la capriola, disponendosi a testa in giù per nascere »

L’esame delle urine nelle settimane 24-27 di gravidanza

L’esame delle urine nelle settimane 24-27 di gravidanza

In questa fase l'analisi delle urine serve per escludere la presenza di malattie come il diabete, la gestosi o le infezioni alle vie urinarie »

Le analisi del sangue – 24-27 settimana di gravidanza

Le analisi del sangue – 24-27 settimana di gravidanza

In questa fase è importante verificare che lo zucchero non si accumuli nel sangue della mamma »

medico ginecologo visita

La visita dal ginecologo – 24-27 settimana di gravidanza

Come ormai ogni mese, questa visita serve a controllare che la futura mamma stia bene e che il feto continui a crescere »

Cordocentesi o funicolocentesi – 19-23 settimana di gravidanza

Cordocentesi o funicolocentesi – 19-23 settimana di gravidanza

Non è un controllo di routine ma viene eseguito soltanto dopo che sono emerse delle anomalie nello sviluppo del feto »

ecografia morfologica

Ecografia morfologica, quando farla? – 19-21 settimana di gravidanza

È forse l'ecografia più importante di tutta la gravidanza e serve per valutare in ogni piccolo dettaglio che lo sviluppo del feto sia corretto »

L’esame delle urine – 19-23 settimana

L’esame delle urine – 19-23 settimana

Anche in questo periodo è bene eseguire questo controllo semplice e veloce per il benessere di mamma e bimbo »

medico ginecologo visita

La visita dal ginecologo – 19-23 settimana

È una visita importante perché si valutano i risultati dell'ecografia morfologica e si controlla lo stato di salute della mamma »

Controlli: tritest e amniocentesi – 14-18 settimana

Controlli: tritest e amniocentesi – 14-18 settimana

Servono entrambi per escludere anomalie cromosomiche ma il tristest dà solo una percentuale di rischio, l'amniocentesi un risultato certo ma con un minimo pericolo di aborto »

Analisi delle urine in gravidanza – 14-18 settimane

Analisi delle urine in gravidanza – 14-18 settimane

Si ripetono spesso ma servono per scoprire subito, prima che si manifestino, alcuni disturbi della gravidanza che potrebbero creare problemi »

Tritest, amniocentesi e cordocentesi

Il tampone vaginale: a cosa serve e come si effettua

Il tampone vaginale non è un esame di routine, ma viene prescritto spesso intorno a quest'epoca per accertare la presenza nella vagina di particolari batteri, che possono provocare infezioni locali »

medico ginecologo visita

La visita dal ginecologo – 14-18 settimana di gravidanza

In quest'occasione il ginecologo effettua un controllo generale delle condizioni di salute della futura mamma e sullo svolgimento della gravidanza. Se necessario, prescrive esami specifici »

Gravidanza, in arrivo le ecografie con ologrammi 3D

Gravidanza, in arrivo le ecografie con ologrammi 3D

Nuove ecografie tridimensionali restituiranno un’anteprima precisa e reale del bebè. Sperimentate in Israele, potrebbero arrivare presto anche da noi »

villocentesi controlli gravidanza

Translucenza nucale, bi-test e villocentesi

Effettuati nel primo trimestre, hanno lo scopo di evidenziare anomalie cromosomiche nel nascituro. I primi due sono test di screening, la villocentesi, invece, è un esame diagnostico »

prima ecografia gravidanza

La prima ecografia per il controllo del feto – 8-13 settimana

L'esecuzione della prima ecografia, se effettuata entro la 13a settimana di gravidanza, è gratuita (nelle strutture pubbliche o convenzionate), cioè non si deve nemmeno pagare il ticket »

Le analisi delle urine – 8-13 settimana di gravidanza

Le analisi delle urine – 8-13 settimana di gravidanza

È importante effettuare queste analisi alla scadenza indicata dal ginecologo: valori anomali possono segnalare la presenza di un problema, su cui intervenire subito »

esami sangue test

Le analisi del sangue per la mamma – 8 -13 settimana di gravidanza

Si tratta di esami volti a verificare lo stato di salute della futura mamma e a escludere la presenza di condizioni che possano compromettere il regolare svolgimento della gravidanza »

medico ginecologo visita

8-13 settimana – la prima visita dal ginecologo

La prima visita dal ginecologo, in genere, viene eseguita tra l'ottava e la tredicesima settimana di gravidanza, ossia a cavallo tra il secondo e il terzo mese »

La super-amniocentesi svela l’80% delle malattie genetiche

La super-amniocentesi svela l’80% delle malattie genetiche

La tecnica del sequenziamento rapido del Dna applicata alla diagnosi prenatale svela maggior parte delle malattie genetiche rilevabili in utero »

Sindrome di Down: allo studio un nuovo test diagnostico

Sindrome di Down: allo studio un nuovo test diagnostico

Per la sindrome di down si sta valutando l’efficacia di un nuovo test poco traumatico in grado di identificarla precocemente. Ecco come funziona »

Screening prenatale: quali esami scegliere in gravidanza?

Screening prenatale: quali esami scegliere in gravidanza?

Gravidanza: in merito allo screening prenatale c’è molta confusione. Le donne non sanno quali esami fare e qual è la loro attendibilità. Ecco l’opinione degli esperti »

Screening prenatale: i test sul Dna fetale sono affidabili?

Screening prenatale: i test sul Dna fetale sono affidabili?

Test dna fetale: secondo gli esperti, i risultati sono poco attendibili. Per questo, lo screening prenatale dovrebbe basarsi su altre indagini »

Gravidanza: esame pap test presto in pensione?

Gravidanza: esame pap test presto in pensione?

Il pap test, l’esame al momento più indicato per la diagnosi del tumore al collo dell’utero, secondo le autorità americane dovrà essere sostituito dal Dna Hpv test »

Amniocentesi: sarà sostituita (davvero) da un test del sangue?

Amniocentesi: sarà sostituita (davvero) da un test del sangue?

Addio amniocentesi? È in fase di sperimentazione un nuovo macchinario in grado di isolare le cellule del sangue per lo screening prenatale »

Il nuovo test del Dna fetale individua la sindrome di Down

Il nuovo test del Dna fetale individua la sindrome di Down

Un nuovo test analizza il Dna del feto presente nel sangue della mamma per individuare la sindrome di Down »

Gravidanza: allo studio un nuovo test per sapere se il bebè crescerà sano

Gravidanza: allo studio un nuovo test per sapere se il bebè crescerà sano

Un gruppo di ricercatori ha messo a punto un nuovo test per la gravidanza che, attraverso l’analisi di una sola cellula, promette di scoprire la salute del piccolo »

Il test del Dna fetale per la sindrome di Down: facciamo il punto!

Il test del Dna fetale per la sindrome di Down: facciamo il punto!

È in commercio in Italia dall’inizio dell’anno scorso e negli Usa dal 2011 ma il test del Dna fetale solleva ancora molti dubbi. Ecco una piccola guida »

Un test del Dna aiuterà a far nascere bimbi senza malattie rare?

Un test del Dna aiuterà a far nascere bimbi senza malattie rare?

Una società americana ha messo a punto un test genetico per calcolare il rischio di malattie rare nei bambini prima ancora del concepimento »

Gravidanza: in calo i test del Dna

Gravidanza: in calo i test del Dna

Secondo la Società italiana di genetica umana, sono sempre meno le donne che scelgono di sottoporsi a test del Dna durante la gravidanza  »

Villocentesi: un esame per escludere alcune anomalie del feto

Villocentesi: un esame per escludere alcune anomalie del feto

La villocentesi individua la presenza di certe anomalie del feto, ma comporta un margine di rischio. È pertanto indicata dopo i 35 anni  »

Test del Dna in gravidanza: evita l’amniocentesi e rileva la sindrome di Down

Test del Dna in gravidanza: evita l’amniocentesi e rileva la sindrome di Down

Dall’Inghilterra arriva il test del sangue per le donne in gravidanza in grado di rilevare già dal primo trimestre la sindrome di Down »

Un test del sangue materno può diagnosticare la sindrome di Down

Un test del sangue materno può diagnosticare la sindrome di Down

È disponibile un nuovo test diagnostico non invasivo per rilevare la sindrome di Down in gravidanza. Si effettua già alla decima settimana di gestazione »

Pagina 1 di 212