3° settimana di gravidanza

http://static.bimbisaniebelli.it/wp-content/uploads/2015/01/utero-3sett-640x411.jpg
Che cosa succede nel pancione
La cellula uovo fecondata dallo spermatozoo e situata nella tuba di Falloppio, si moltiplica nel giro di qualche ora, prima in due cellule, poi in quattro, in otto e via via in un numero crescente di elementi, fino a formare, in cinque giorni circa, una morula (ossia un gruppo disordinato di cellule dalla forma simile a una piccola mora) e successivamente una blastocisti (cioè un agglomerato di circa 100 cellule, che contengono già i precursori di tutti gli organi e gli apparati del bambino). La blastocisti, che nel frattempo ha raggiunto l’utero, è piccolissima: circa 0,23 mm di lunghezza. Intanto, anche l’endometrio (la parete dell’utero) ha già subito le sue modificazioni ed è in grado di accogliere e dare nutrimento all’ovulo fecondato.
In questa fase tu non sai ancora di essere incinta ed attendi l’arrivo della prossima mestruazione. Tuttavia, segnali come un forte senso di tensione al seno, può darti in sentore di aspettare un bambino.
 
Settimana precedente Settimana successiva