Mangiare davanti alla tv fa ingrassare

La televisione fa ingrassare: mangiare davanti alla tv aumenta del 37% il rischio di andare incontro a problemi di obesità

La televisione ingrassa. No, non stiamo parlando di quell’effetto ottico che è incubo di molte soubrette e presentatori. Il problema riguarda invece la brutta abitudine di mangiare davanti alla tv. Lo sostiene uno studio condotto dai ricercatori della Ohio State University e pubblicato sulla rivista Journal of the academy of nutrition and dietetics. Davanti al televisore si mangia di più, con i dati relativi a obesità in crescita.

Cibo, tv e famiglia

Lo studio ha analizzato i dati dell’Ohio Medicaid Assessment Survey 2012, un sondaggio telefonico che ha coinvolto circa 13mila americani, concentrando l’attenzione su forma fisica e abitudini alimentari. Attraverso queste interviste, i ricercatori hanno scoperto che mangiare mentre si guarda la tv aumenta la possibilità di incorrere in obesità. Al contrario, mangiare a tavola i piatti fatti in casa – a differenza di quelli già pronti – garantisce un migliore stile di vita e aiuta a rimanere in forma.

I risultati dell’indagine

È risultato che metà del campione consuma regolarmente i propri pasti in famiglia (il 35% condivide il proprio pasto con i familiari con meno regolarità, il 13% lo fa solo di rado). Le immagini della televisione accompagnano i pasti di circa un terzo degli americani (non è così per il 36% degli intervistati). Per quanto concerne l’origine, è emerso che nel 62% dei casi, i pasti consumati in famiglia sono preparati in casa. Incrociando questi dati con la forma fisica degli intervistati, è emerso che chi mangia abitualmente davanti al televisore e consuma cibi non preparati in casa presenta spesso un non perfetto stato di forma, con rischio obesità aumentato.

Meno tv, meno chili

Indipendentemente dalla frequenza dei pasti consumati in famiglia, l’obesità è risultata meno comune tra le persone che non mangiano davanti alla tv e tra quelle che consumavano pasti fatti in casa. Parlando di percentuali, alla voce pericolo obesità lo studio ha fatto registrare un meno 37% per chi non mangia davanti a uno schermo, e del 26% per i soggetti che consumano principalmente cibi fatti in casa. Il consumare i pasti in famiglia, invece, non sembra avere conseguente tangibili in questo senso.

 

 

 
 
 

Da sapere!

La televisione fa ingrassare anche i bambini. Meglio quindi spegnere la tv a pranzo e a cena.