Clicky

Curve di crescita

Come interpretare le curve e i percentili 

Una delle principali preoccupazioni dei genitori è la crescita del bimbo, intesa soprattutto in termini di peso e altezza. Esiste un modo chiaro e “visivo” per avere un’idea di quanto stia aumentando il piccolo: le curve di crescita. Si tratta di grafici, suddivisi per parametro, come peso, altezza e sesso, ottenuti grazie alla misurazione di parecchi bambini di varie fasce d’età rappresentativi di una determinata popolazione. Si ottengono così particolari tavole (le tabelle dei percentili) utili per confrontare il peso con l’altezza del bimbo e di rilevarne l’andamento nel corso del tempo. Le più usate al momento sono quelle dell’Oms, l’Organizzazione mondiale della Sanità, elaborate nel 2006. Il numero percentile rappresenta il posto che il bambino occupa rispetto ad altri 100 bambini della stessa età e dello stesso peso (o altezza). Per esempio, se il bimbo si colloca al 70° percentile nella tabella del peso, significa che ci sono 30 bambini che pesano più di lui e 69 con un peso inferiore.

Ogni bambino è diverso

Occorre precisare che la salute non si misura in chili, centimetri o percentili. Ciascun individuo ha delle proprie potenzialità di sviluppo scritte nel proprio patrimonio genetico (se per esempio i genitori sono entrambi bassi di statura) e compito dei genitori è semplicemente creare le condizioni ideali perché esse possano svilupparsi. Spetta comunque al pediatra esprimere una valutazione, considerando lo stato di salute generale del bambino, il suo regime alimentare e altri eventuali elementi di interesse.

È importante la continuità di sviluppo

Un altro aspetto importante riguarda la crescita nel tempo: se, escludendo i bambini che si collocano sotto il decimo percentile (per i quali è opportuna un’attenzione maggiore), peso e altezza si mantengono sulla stessa curva, si può dedurre che tutto sta andando bene.

PESO
DALLA NASCITA A 6 MESI
Seleziona la tabella che ti interessa e stampala

 

 Seleziona e stampa la tabella a seconda del sesso del tuo bebè: rosa per le femmine e azzurra per i maschi. Segna sulle ascisse (linea orizzontale) l’età del bimbo (in settimane fino ai 3 mesi e in mesi da 3 a 6 mesi) e sulle ordinate (linea verticale) il valore esatto in chilogrammi del peso (senza pannolino). Incrocia i due dati, fai un punto sul foglio e scopri a quale curva si avvicina maggiormente il tuo bimbo e il percentile di riferimento per il peso. Ripeti questa operazione periodicamente (ogni settimana o mese) segnando ogni volta il punto trovato. Unisci poi tutti i punti: ecco tracciata la curva di crescita del tuo bambino. 

 

peso-maschio-0-6-mesi
peso-femmina-0-6-mesi
DA 6 MESI A 2 ANNI

Scegli la tabella azzurra se hai un bambino e quella rosa se hai una bambina e stampala. Segna sulle ascisse (linea orizzontale) l’età del bimbo (in mesi fino all’anno e poi in anno più mesi esatti) e sulle ordinate (linea verticale) il valore esatto in chilogrammi del peso (senza pannolino). Incrocia i due dati e scopri a quale curva si avvicina maggiormente il tuo bimbo e il percentile di riferimento per il peso. Ripeti questa operazione periodicamente (in media ogni mese) segnando ogni volta il punto trovato. Unisci poi tutti i punti: ecco tracciata la curva di crescita del tuo bambino. 

peso-maschio-0-6-mesi
peso-femmina-6-mesi-2-anni
DA 2 A 5 ANNI

Stampa la tabella di riferimento in base al sesso del bimbo (rosa per le femmine, azzurra per i maschi). Segna sulle ascisse (linea orizzontale) l’età del bimbo (in anni più mesi esatti) e sulle ordinate (linea verticale) il valore esatto in chilogrammi del peso (senza pannolino). Incrocia i due dati e scopri a quale curva si avvicina maggiormente il tuo bimbo e il percentile di riferimento per il peso. Ripeti questa operazione periodicamente (in media ogni mese) segnando ogni volta il punto trovato. Unisci poi tutti i punti: ecco tracciata la curva di crescita del tuo bambino. 

peso-maschio-2-anni-5-anni
peso-femmina-2-anni-5-anni
LUNGHEZZA-ALTEZZA
DALLA NASCITA A 6 MESI
Seleziona la tabella che ti interessa e stampala

 

L’impiego delle curve di crescita è semplice. Innanzitutto occorre scegliere tra maschi e femmine. Stampa una delle due tabelle qui sotto (rosa per le femmine, azzurra per i maschi). Segna sulle ascisse (linea orizzontale) l’età del bimbo (in settimane fino ai primi tre mesi e in mesi da 3 a 6 mesi) e sulle ordinate (linea verticale) il valore esatto in centimetri della lunghezza. Incrocia i due dati e scopri a quale curva si avvicina maggiormente il tuo bimbo e il percentile di riferimento per la lunghezza. Ripeti questa operazione periodicamente (in media ogni settimana o mese) segnando ogni volta il punto trovato. Unisci poi tutti i punti: ecco tracciata la curva di crescita del tuo bambino. 

lunghezza-maschio-0-6-mesi
lunghezza-femmina-0-6-mesi
DA 6 MESI A 2 ANNI

Stampa la tabella dei maschi (azzurra) se hai un bimbo o delle femmine (rosa) se hai una bimba. Poi segna sulle ascisse (linea orizzontale) l’età del bimbo (in mesi fino all’anno e poi in anno più mesi) e sulle ordinate (linea verticale) il valore esatto in centimetri dell’altezza. Incrocia i due dati e scopri a quale curva si avvicina maggiormente il tuo bimbo e il percentile di riferimento per l’altezza. Ripeti questa operazione periodicamente (in media ogni mese) segnando ogni volta il punto trovato. Unisci poi tutti i punti: ecco tracciata la curva di crescita del tuo bambino. 

lunghezza-maschio-6-mesi-2-anni
lunghezza-femmina-6-mesi-2-anni
DA 2 A 5 ANNI

Scegli la tabella in base al sesso del tuo bimbo: stampa la rosa se hai una femmina e quella azzurra se hai un maschietto. Poi segna sulle ascisse (linea orizzontale) l’età del bimbo (in anni più mesi esatti) e sulle ordinate (linea verticale) il valore esatto in centimetri dell’altezza. Incrocia i due dati e scopri a quale curva si avvicina maggiormente il tuo bimbo e il percentile di riferimento per l’altezza. Ripeti questa operazione periodicamente (in media ogni mese) segnando ogni volta il punto trovato. Unisci poi tutti i punti: ecco tracciata la curva di crescita del tuo bambino. 

lunghezza-maschio-2-anni-5-anni
lunghezza-femmina-2-anni-5-anni

CALCOLA L’INDICE DI MASSA CORPOREA TUO O DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI

Nuove curve di crescita: i percentili diventano obsoleti

Curve di crescita: allo studio nuovi percentili

I vecchi percentili potrebbero essere sostituiti da nuove curve di crescita. Più attenzione verso malnutrizione e obesità »

Crescita: più alti i bambini più puliti

Crescita: più alti i bambini più puliti

L’accesso ad acqua pulita e sapone stimola la crescita dei bambini »

Curve di crescita: non sono uguali per tutti i bambini

Curve di crescita: non sono uguali per tutti i bambini

Uno studio americano ha dimostrato che le curve di crescita andrebbero regolate in base all’etnia del piccolo  »