Calza della Befana: cosa mettere di educativo

Silvia Finazzi A cura di Silvia Finazzi Pubblicato il 04/01/2024 Aggiornato il 04/01/2024

Dai giochi in scatola ai messaggi motivazionali, dai buoni per attività speciali ai libri: tante idee per riempire la calza della Befana seguendo il filone educativo.

Befana

Dopo Santa Lucia, Gesù Bambino e Babbo Natale, ora è la volta della Befana. Se alcuni bambini la aspettano con trepidazione perché è proprio lei a portare loro la maggior parte dei doni e dei dolcetti, altri hanno già visto esaudire i propri desideri e dalla buffa vecchietta in sella alla sua scopa si aspettano solo qualche piccola sorpresa. Qualunque tradizione si segua, per i genitori può essere una buona idea riempire la calza della Befana con dei doni educativi, con cui insegnare qualcosa ai propri figli, iniziando al meglio l’anno. Ecco qualche spunto da cui potete prendere ispirazione.

I giochi educativi

I giochi educativi sono una di quelle soluzioni capaci di rendere felici i bambini di tutte le età, e di mettere d’accordo grandi e piccini. Si tratta, dunque, di doni perfetti per la calza della Befana. Non serve strafare: ne esistono di utili e divertenti anche di piccole dimensioni, con costi contenuti. E se optate per un gioco voluminoso? Niente paura: se il pacco è troppo grande per la calza lo potete adagiare vicino o, ancor meglio, organizzare una piccola caccia al tesoro.

Sotto i 3 anni

Per i bambini piccoli, sotto i 3 anni, esistono giochi di associazione e osservazione, che sviluppano il pensiero logico, l’affettività e le abilità manuali. Intramontabili anche i giochi in legno Montessori, che possono essere utilizzati anche per i bambini più piccoli, da quelli impilabili a quelli in scatola.

Befana giochi

Clementoni- Sapientino Baby, Parole e colori. Prezzo: 8,90

Befana giochi 2

Liscianigiochi- Carotina baby logic mamme e cuccioli. Prezzo: 6,99

Befana giochi 1

Sweety Fox, Giocattoli Montessori – 1-2-3 anni. Prezzo: 14,99

Dai 3 ai 6 anni

Anche per i bambini fra i 3 e i 6 anni, ossia nell’età della scuola dell’infanzia, avete moltissime opzioni a disposizione, dalle costruzioni, classiche o magnetiche, ai giochi per avvicinarsi alla scrittura e al calcolo, fino agli intramontabili puzzle

Befana giochi 3

Headu Prima E Dopo-Gioca Con I Primi Concetti Temporali. Prezzo: 11,99

Befana giochi 4

MXBLOCKY Costruzioni Magnetiche. Prezzo: 20,98€

Befana giochi 5

Green City – Puzzle per Bambini – Puzzle di Osservazione – Adventerra Games – Insegnare l’Ecologia ai Bambini. Prezzo: 19,99€

Per i bambini più grandi

Giochi di società, attività per affinare il lessico e il calcolo, giochi da tavolo, quiz di vario genere: per i bambini più grandicelli le opzioni sono ancora più numerose e variegate. 

Befana giochi 8

Clementoni- Nomi, Cose, Città Gioco da Tavola. Prezzo: 5,99€

Befana giochi 6

Liscianigiochi 51156 Il Grande Gioco Dell’Italia, Multicolore. Prezzo: 16,99 €

Befana giochi 7

Editrice Giochi, Scarabeo, Gioco da Tavola Classico. Prezzo: 29,99€

 

I biglietti motivazionali

Chi l’ha detto che nella calza della Befana si possono mettere solo dolciumi e giochi? Quest’anno potete stupire i vostri figli con dei bigliettini che riportano messaggi positivi ed educativi, che li inducano a riflettere, che li spronino e/o che li portino a migliorarsi. Per esempio potete seguire il filone della gentilezza, dell’autostima, della motivazione, della generosità o mixare più argomenti. Ecco qualche esempio di frase significativa da cui prendere spunto:

  • ci piaci così come sei;
  • puoi essere orgoglioso di te stesso;
  • se vuoi bene a qualcuno è il giorno giusto per dirlo;
  • sorridi e ringrazia per l’aiuto ricevuto;
  • ogni giorno che passa sei più competente e bravo nel fare le cose.

I coupon per esperienze speciali

Se amate l’effetto sorpresa e volete lasciare i vostri bambini a bocca aperta, potreste puntare sui coupon omaggio per esperienze speciali. Prendete dei cartoncini colorati, ritagliandoli come più vi piace, e scrivete su ciascuno di essi un’attività educativa che vorreste regalare ai vostri figli. Qualche idea? Un pomeriggio nella biblioteca più grande della vostra zona; la visita a un museo o una mostra, scegliendo fra i tanti musei per bambini presenti in Italia; la gita in una città, come Milano o Torino. Potreste anche inserire dei buoni per altri tipi di attività, come la serata pic nic in salotto, una notte nel lettone, una giornata giochi in famiglia e così via.

Gli accessori per disegnare

Se vostro figlio appartiene al nutrito “popolo” dei bambini che amano disegnare o che hanno una vena artistica e creativa spiccata, potreste riempire la calza della Befana con accessori a tema. Non avrete che l’imbarazzo della scelta fra cartoncini colorati, glitter, sticker, forbici che tagliano a zig zag o a onde, perforatrici creative, pennarelli, pastelli acquerellabili, tempere. Per i più grandicelli e abili sono perfetti anche sfumini, carboncini, matite a grafite, tele, spray fissativi.

Le idee per piccoli laboratori

Per i bambini che amano sperimentare e creare, sono indicati anche i laboratori e gli esperimenti. Online e nei negozi trovate tanti giochi e libri sul tema, ma potete anche organizzare dei laboratori casalinghi. Fate trovare nella calza della Befana le istruzioni e magari i materiali che servono per realizzare alcuni esperimenti e avrete una lista di attività da fare con tutta la famiglia nei momenti liberi durante il nuovo anno. Ecco un paio di esempi.

L’uovo rimbalzante

Occorrente

  • 1 uovo
  • 1 bacinella di aceto

Procedimento

Immergete l’uovo all’interno del recipiente contenente l’aceto e lasciatelo in immersione per 48 ore. Per evitare di essere infastiditi dall’odore, potete coprire la bacinella con un canovaccio o un foglio di alluminio. Dopo due giorni, il guscio, che è composto di calcare, si sarà sciolto: scolate il liquido nel lavandino prestando attenzione a non rompere l’uovo. Quindi pulite delicatamente l’uovo sotto l’acqua corrente. Ora potete fare rimbalzare l’uovo e anche illuminarlo con una torcia.

Il ghiaccio frizzante

Occorrente

  • 2 limoni
  • Qualche cucchiaio di bicarbonato
  • Stampi per ghiaccio
  • Un piatto

Procedimento

Riempite gli stampi per il ghiaccio con il succo dei limoni e riponeteli in freezer. Una volta che il succo si è congelato, appoggiate i cubetti ghiacciati su un piatto. Quindi versateci sopra il bicarbonato. Appena il ghiaccio al limone verrà in contatto con il bicarbonato comincerà a sciogliersi e a fare bollicine.

I libri

Anche i libri sono sempre un’ottima idea, a tutte le età. Infatti, sia ascoltare le favole lette dai genitori sia leggere in autonomia, sono attività utilissime per la crescita. Per individuare i titoli da inserire nella calza della Befana fatevi ispirare dai gusti e dalle inclinazioni dei vostri figli. Ma potete anche decidere di sorprenderli con generi e soggetti diversi dal solito, per provare a ispirarli: potrebbero così rendersi conto di apprezzare autori inaspettati. Non dimenticate di inserire qualche albo illustrato, perché contengono messaggi perfetti a qualunque età. Eccone alcuni dei più apprezzati.

Befana giochi 9

Il mondo ti aspetta. Ediz. a colori. Prezzo: 15 €

Befana giochi 10

Vita. Uno spettacolo straordinario. Ediz. a colori. Prezzo: 25 €

 

Befana giochi 11

La cura. Ediz. a colori. Prezzo: 15€

Befana giochi 12

Mi piaci (quasi sempre). Prezzo: 14,90€

 

Foto di copertina di Elf-Moondance da Pixabay. 

*** In questo articolo sono presenti link di affiliazione: se acquisti o ordini un prodotto tramite questi link, riceveremo una commissione. Offerte e prezzi dei prodotti potrebbero subire variazione in base alla disponibilità, anche dopo la pubblicazione degli articoli***

 

In breve

Chi l’ha detto che nella calza della Befana si possono mettere solo dolciumi e giochi? La buffa vecchietta che sfreccia da una casa all’altra in sella alla sua scopa può portare anche tanti oggetti, accessori e idee per attività educative da fare da soli o con tutta la famiglia. Istruzioni per esperimenti casalinghi, coupon per attività speciali, buoni omaggio per esperienze insolite, libri, kit per disegnare sono solo alcuni dei regali con cui potete stupire i vostri figli la mattina del 6 gennaio.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dopo 4 maschietti arriverà la bambina?

16/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

Non è assolutamente detto che dopo quattro figli maschi il quinto sarà una femminuccia perchè a ogni gravidanza si ripresentano le stesse probabilità di aver concepito un maschio o una bambina.   »

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti