Crema anti-arrossamenti bambini con ossido di zinco e latte d’asina

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 07/06/2013 Aggiornato il 07/06/2013

Deacreta   È specificamente indicata nel trattamento di pelli irritate e arrossate, e raccomandata per la protezione della pelle delicata e sensibile dei bambini. Tubo da 100 ml Ti potrebbe interessare anche:Aloe Latte solare SFP 50+Latte Spray SFP 30Defence Sun Crema ricca SFP 30Bavaglini MonousoGocce di latte detergente Struccante delicato e nutriente - Deacreta

Crema anti-arrossamenti bambini con ossido di zinco e latte d'asina

Deacreta

 

È specificamente indicata nel trattamento di pelli irritate e arrossate, e raccomandata per la protezione della pelle delicata e sensibile dei bambini. Tubo da 100 ml

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba di sei mesi che si addormenta solo se cullata

18/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Intorno ai quattro mesi di vita, tutti i bambini dovrebbero imparare ad addormentarsi da solo: se questo non accade si può ricorrere a un metodo che nella maggior parte dei casi dà buoni risultati.   »

Bimba che sorride a tutti ma non alla mamma

18/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Per ottenere risate e gridolini allegri dal proprio bambino, può essere sufficiente relazionarsi con lui in modo sereno e gioioso.   »

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Fai la tua domanda agli specialisti