La Lanterna

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 27/04/2012 Aggiornato il 27/04/2012

  Fisher-Price   Ha due modalità di gioco: divertenti canzoncine e luci colorate di giorno, dolci melodie e luci soffuse di notte. Da 6 mesi.   21 euro Ti potrebbe interessare anche:Polly MagicIlSedioloneChiccoCiao BimbiCremeDelì Vaniglia

La Lanterna

 

Fisher-Price

 

Ha due modalità di gioco: divertenti canzoncine e luci colorate di giorno, dolci melodie e luci soffuse di notte. Da 6 mesi.

 

21 euro

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Gravidanza e valore dell’alfa-fetoproteina più alto rispetto al range di riferimento

13/02/2023 Gli Specialisti Rispondono di Faustina Lalatta

Il valore dell'alfa-fetoproteina nel sangue delle donne incinte si innalza e viene registrato come elevato dal laboratorio che non inserisce l'apposita scala di paragone dei valori in gravidanza. Così un valore normale per lo stato di gravidanza, può essere segnalato da un asterisco come anomalo.   »

Bimba che trema quando si emoziona: è preoccupante?

13/02/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

A differenza degli adulti, le cui emozioni generalmente traspaiono solo dal volto, nei bimbi piccoli è tutto il corpo a parlare.  »

Ha un disturbo delle spettro autistico il mio bambino?

12/02/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

Non sempre il sospetto dei genitori di trovarsi di fronte a un disturbo delle spettro autistico trova conferma presso il neuropsichiatra che, tuttavia, va consultato se il dubbio rimane.  »

Aiuto! Dopo il parto non riesco a trattenere la pipì

08/02/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

L'incontinenza urinaria che a volte si manifesta dopo il parto tende a risolversi spontaneamente nella maggior parte dei casi. Ci sono comunque alcuni accorgimenti da seguire per controllarla il prima possibile.   »

Fai la tua domanda agli specialisti