Nonno, parlami di te

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 02/10/2017 Aggiornato il 02/10/2017

Un libro ideale da regalare ai nonni per conservare i ricordi e le tradizioni di famiglia

Nonno, parlami di te

Un libro particolare che racconta la storia delle persone che amiamo di più: i nonni. Non è sempre facile trovare un dono che sia significativo per loro, i libri Nonna parlami di te e Nonno parlami di te rappresentano la soluzione ideale e un regalo prezioso e originale da fare ai propri nonni – per la loro festa il 2 ottobre e non solo, un racconto da scrivere e conservare per le generazioni future.

Questi libri vogliono andare in controtendenza e recuperare alcune tradizioni e usanze che sono alla base della nostra società. Sono più di un libro, perché sono una storia tutta da scrivere e da comporre e sono proprio i nonni a creare il racconto rispondendo a tante domande: che cosa sognavi di diventare da grande? Com’erano i tuoi genitori e i tuoi nonni? Quali erano i tuoi giochi preferiti? Dove e quando hai conosciuto il nonno/la nonna? Quali sono le più belle esperienze che avete vissuto insieme?

Sono un regalo che dimostra concretamente l’affetto e l’interesse della famiglia nei confronti dei nonni che possono scrivere il libro sia nel loro tempo libero realizzando qualcosa di unico e personale, sia farlo insieme ai propri nipoti, diventando un regalo per tutta la famiglia.

Di M. Koprivova, Ed. Nonna nonno (www.nonna-nonno.it), 24,90 euro.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Coronavirus e bimbi in piscina: ci sono rischi?

13/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Una cosa è certa: il Sars-CoV-2 non nuota libero nell'acqua delle piscine, per cui i bambini possono fare i bagni in piena sicurezza.  »

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti