Angela Raimo

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Bimbo difficile, mamma esasperata

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

Bimba di otto mesi che si sveglia di notte

Affetto, accudimento, coccole e tanta pazienza è quanto serve per aiutare una bambina a superare l'inquietudine legata all'ansia da separazione, da cui spesso derivano i risvegli notturni.   »

Bimbo che si sveglia di notte piangendo

E' possibile che a tre anni e mezzo il sonno notturno sia bruscamente interrotto da un brutto sogno.  »

Bimbo di 30 mesi che si sveglia di notte per andare nel lettone

E' inutile fare grandi ragionamenti per indurre un bambino di due anni e mezzo a dormire tutta notte. Quello che serve è solo armarsi di pazienza nella certezza che passerà.   »

Bimbo che si sveglia spesso di notte per mangiare

A volte la spiegazione di un problema è la più banale: un bambino potrebbe svegliarsi di nottechiedendo cibo perché ha fame.   »

Bimbo che di notte vuole andare nel lettone: è giusto respingerlo?

In linea di principio, se un bimbo di notte cerca la vicinanza dei genitori non deve essere respinto con determinazione: una simile eventualità non giova al suo equilibrio e non accelera il cammino verso l'autonomia.   »

Bimba che gioca a fare la maestra: è segno che è stressata?

Il gioco simbolico aiuta il bambino a rielaborare le emozioni che vive: va incoraggiato e giudiato come un ottimo segno.   »

Bimbo di sette anni che sfida continuamente la mamma

Non si può permettere a un bambino di tenere sotto scacco i genitori, disobbedendo e facendo sempre e solo di testa propria. Contenerlo con dolce fermezza è la priorità assoluta.   »

Bimbo che si sveglia urlando di notte

Quando un bambino si sveglia urlando nel cuore della notte occorre prendere in esame varie ipotesi, naturalmente confrontandosi con il proprio pediatra curante.   »

Ho paura di tutto: come faccio ad andare avanti?

Quando i cattivi pensieri prendono il sopravvento ogni giorno, senza che vi sia una ragione oggettiva, diventa d'obbligo farsi aiutare.   »

Pagina 1 di 17