Anna Maria Marconi

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Terzo cesareo: ci sono rischi?

Un taglio cesareo è un intervento chirurgico a tutti gli effetti che, quando viene ripetuto, può aprire la strada a qualche probelma.   »

Angioma al fegato in gravidanza

E' opportuno che nel corso della gravidanza un eventuale angioma al fegato sia tenuto sotto controllo.   »

Terzo cesareo: ha ragione il ginecologo a dire “no”?

Non è possibile mettere in discussione il parere del ginecologo curante senza avere la possibilità di fare una visita "dal vivo" e un'ecografia e senza neppure avere alcun referto da leggere.   »

Infezione da Parvovirus in gravidanza

In un terzo dei casi, un'infezione da Parvovirus che viene trasmessa dalla madre al feto non ha conseguenze.   »

Dubbi sul referto dopo l’ecografia

Se nel referto ecografico non vengono segnalate anomalie, non c'è alcuna ragione per ritenere che ce ne siano.  »

In cura per epilessia: la IUD è controindicata?

Il contraccettivo intrauterino è l'anticoncezionale di prima scelta per le donne con epilessia. Salvo casi particolari.   »

Cardioaspirina e gravidanza

La gravidanza iniziata grazie alla procreazione medicalmente assistita non impone necessariamente l'impiego di aspirina a basso dosaggio.   »

Test prenatale combinato: quando farlo?

L'undicesima settimana di gravidanza è l'epoca giusta per effettuare translucenza e bitest.  »

Parto e cisti del Bartolini

La cisti del Bartolini in genere non costituisce un impedimento al parto naturale.   »

Svenimento e dolori al quarto mese di gravidanza: cosa può essere?

Durante la gravidanza, quando viene prescritto l riposo assoluto, è improtante non trasgredire perché, diersamente, ci si può esporre alla comparsa di sintomi che meritano di essere valutati dal ginecologo curante. E' difficile infatti, senza un controllo, stabilire se sono significativi o no.   »

Pagina 1 di 3