Antonio Clavenna

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Vaccino antinfluenzale e concepimento

Nel periodo successivo alla vaccinazione contro l'influenza non si corrono rischi nel caso in cui inizi una gravidanza.  »

Progesterone in gravidanza: influenza l’orientamento sessuale del feto?

Al momento non ci sono studi che hanno dimostrato con sicurezza che i figli di madri che hanno assunto progesterone in gravidanza hanno più probabilità di diventare omosessuali.   »

Periodo del concepimento: questi preparati sono pericolosi?

Nè gli antistaminici assunti dall'aspirante papà né tanto meno gli integratori alimentari impiegati dall'aspirante mamma aprono la strada a particolari rischi durante la ricerca di una gravidanza.  »

Vaccinazione anti-epatite B in gravidanza: è pericolosa?

Gli studi sulla sicurezza del vaccino anti-epatite B hanno evidenziato che effettuarlo in gravidanza non è pericoloso.   »

Macrogol e ferro: in gravidanza si possono assumere in associazione?

  »

Ciclosporina in gocce oculari e allattamento

La necessità di impiegare un collirio antibiotico non impone di smettere di allattare.  »

Paroxetina in gravidanza: meglio cambiare?

La scelta dell'antidepressivo più adatto durante la gravidanza spetta agli specialisti da cui si è in cura. In generale, sospendere il farmaco può esporre a più rischi di quelli legati alla sua assunzione.   »

Paroxetina e gravidanza

Spetta al medico curante stabilire se è opportuno continuare ad assumere uno spicofarmaco in gravidanza ed eventualmente in che dose.   »

Ossiuri in gravidanza: va presa la medicina per combatterli?

Il mebendazolo, principio attivo che si impiega contro gli ossiuri, è sicuro in gravidanza, specialmente dal secondo trimestre in avanti.   »

Vaccinazione antipertosse in gravidanza: è giusto farla?

Da alcuni anni la vaccinazione antipertosse è raccomandata in gravidanza. Viene somministrata insieme all'antitetanica e all'antidifterica, di norma tra la 27ma e la 30ma settimana.   »

Pagina 1 di 2