Bruno Mozzanega

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Continui (e inutili) dosaggi delle beta

E' inutile sottoporsi di propria iniziativa a continui dosaggi dell'ormone beta-hCG. Una volta appurato che la gravidanza è iniziata è opportuno attendere la sesta-settima settimana per fare l'ecografia, che rivelerà con precisione il quadro.   »

In che data ho concepito?

Non è mai possibile stabilire con sicurezza la data del concepimento.   »

In quale di queste due date ho concepito?

E' pressoché impossibile concepire un mese dopo la data d'inizio dell'ultima mestruazione, perché l'ovulazione si verifica generalmente a metà ciclo.   »

Pillola del giorno dopo presa due volte in due mesi

La pillola del giorno dopo è un "contraccettivo d'emergenza" ovvero non deve assolutamente essere usata come metodo anticoncezionale abituale.   »

Si è interrotta o no la gravidanza?

Se le beta aumentano, anziché azzerarsi, in seguito a un (presunto) aborto spontaneo è opportuno effettuare un'ecografia.  »

A 4 settimane l’embrione non si vede: cosa sta accadendo?

E' normale che prima della sesta settimana finita l'ecografo non riesca a visualizzare l'embrione, è bene dunque evitare di sottoporsi a indagini troppo presto.   »

Già in ansia alla quarta settimana di gravidanza

Non ha alcun senso effettuare indagini su indagini in un'epoca precocissima della gravidanza, salvo precisa indicazione del ginecologo curante.  »

Incinta durante il flusso mestruale?

La possibilità che una gravidanza inizi in seguito a un rapporto avvenuto nei giorni delle mestruazioni non si può escludere a priori.   »

Ho evitato o no la gravidanza?

La contraccezione di emergenza può di fatto impedire la gravidanza, tuttavia è opportuno prevenire la necessità di farvi ricorso.   »

Beta-hCG che aumentano poco: c’è da preoccuparsi?

Nelle primissime settimane di gravidanza non ha molto senso continuare a effettuare il dosaggio della gonadotropina corionica umana, meglio attendere la prima ecografia, da effettuare quando diventa possibile visualizzare il battito cardiaco dell'embrione.  »

Pagina 1 di 8