Carlo Efisio Marras

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Bimbo con trigonocefalia: che fare?

Quando un bambino presneta un'anomalia che coinvolge le ossa del cranio è necessaria una visitaspecialistica per valutarne l'entità, a meno che il pediatra di famiglia, attraverso la visita, sia in grado di escludere che si tratti di un problema importante.   »

Tremori improvvisi in una bimba di 9 mesi

La comparsa di tremoiri richiede una valutazione da parte del pediatra curante.   »

Sulla crescita della circonferenza cranica

Se lo sviluppo del cranio avviene in modo armonico, non c'è ragione di preoccuparsi anche se le dimensioni sono modeste.   »

Bimba di 5 mesi con (saltuarie) anomalie del respiro

Le variazioni della frequenza respiratoria vanno valutate anche alla luce di eventuali altre anomalie: spetta al pediatra stabilire se è opportuno consultare un neurologo.  »

Tutto sta andando bene …

Ci sono situazione che inizialmente suggeriscono controlli accurati che, per fortuna, con il passare del tempo evolvono per il meglio.   »

Timori dopo un’ecografia cerebrale

Il risultato dell'ecografia eseguita sul cervello di un bimbo di otto mesi ha rilevanza solo se valutato alla luce di altri fattori, primo tra tutti il modo con cui si sta verificando lo sviluppo psicomotorio.  »

Pagina 3 di 3