Elisa Valmori

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Si è interrotta o no la mia gravidanza?

Nel caso in cui sussista il ragionevole dubbio che un aborto spontaneo non si sia verificato, diversamente da quanto in precedenza diagnosticato, conviene attendere alcuni giorni e ripetere l'ecografia da cui si otterrà il verdetto definitivo.   »

Un figlio con il diabete insulino-dipendente: si può?

Nel caso in cui si voglia affrontare una gravidanza dopo i 40 anni e con il diabete, è opportuno farsi seguire da un centro specializzato.  »

Anello contraccettivo come cura?

L'anello vaginale oltre a svolgere un'azione contraccettiva regolarizza il ciclo mestruale.  »

Mancato accollamento: c’è da preoccuparsi?

In genere il mancato accollamento tende a risolversi e, quindi, la gravidanza non si interrompe.   »

Endometrite: perché non si risolve?

Per poter formulare un'ipotesi quando un'infiammazione dell'endometrio tende a persistere, è necessario identificare l'agente patogeno che ha causato il problema.   »

Strane perdite prima della mestruazione

Non è così insolito che una mamma di due bambine piccole, di cui una che dorme poco, accumuli uno stress e una carenza di sonno tali da influire sul suo ciclo mestruale.  »

Perché la mia gravidanza si è interrotta?

Non sempre è possibile capire perché una gravidanza non è andata a buon fine, ma si possono solo azzardare alcune ipotesi.   »

Perdite di sangue anche oltre il secondo trimestre

Non è detto che il sanguinamento sia predittivo di una gravidanza destinata a non andare a buon fine. A volte, potrebbe essere semplicemente un avvertimento che richiama alla necessità di riguardarsi di più.   »

Camera gestazionale grande: quali rischi?

Una dimensione della camera gestazionale superiore all'aspettatva non è significativa se la dimensione del feto è nella norma.   »

Anomalia della vescica riscontrata con l’ecografia

A volte un'anomalia della vescica riscontrata nel feto può risolversi spontaneamente, altre ancora si può correggere durante la vita intrauterina.  »

Pagina 1 di 78