Franca Fruzzetti

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Spotting con la pillola: che fare?

Piccole perdite di sangue, quando si assume un contraccettivo a basso dosaggio ormonale, possono essere dovute al farmaco, ma se si protraggono per mesi rendono opportuno un controllo dal ginecologo.   »

Vomito dopo aver preso la pillola: è possibile che inizi una gravidanza?

Se l'assunzione della pillola viene compromessa da dimenticanze o vomito o dissenteria, esiste la possibilità di una gravidanza.   »

Solo “preliminari”: potrei essere incinta?

Gli spermatozoi sopravvivono per un arco di tempo brevissimo al di fuori dall'apparato genitale femminile, entro cui, invece, possono conservare la loro vitalità e la loro capacità fecondante anche per giorni.   »

Rapporti nel periodo fertile

Se non si desidera una gravidanza, in seguito a un rapporto non protetto può essere opportuno ricorrere alla contraccezione d'emergenza. Dopodiché è fondamentale pensare a una contraccezione che svolga il suo effetto anticoncezionale "prima".   »

Pillola contraccettiva: fa aumentare di peso?

La pillola contraccettiva può incrementare il peso del corpo, perché determina ritenzione idrica.   »

Amenorrea dopo la sospensione dell’anello contraccettivo

Se le mestruazioni non compaiono dopo aver smesso di usare la contraccezione ormonale è opportuno effettuare un controllo ginecologico, per individuare le cause di questa assenza.   »

IVG, assunzione del contraccettivo d’emergenza e sanguinamento che non si arresta

Il sanguinamento a 18 giorni da un'interruzione volontaria della gravidanza è un'eventualità possibile, ma se prosegue oltre il mese richiede un controllo. In generale, anziché ricorrere all'IVG e poi alla "pillola del giorno dopo", è opportuno scegliere una contraccezione efficace.  »

Sanguinamento protratto dopo l’assunzione del contraccettivo di emergenza

La pillola del giorno dopo, come quella dei 5 giorni dopo, interferisce sull'ovulazione e questa sua azione può modificare il ciclo mestruale.  »

La pillola funziona davvero fin da subito?

Se impiegato in modo corretto, seguendo attentamente le istruzioni riportate sul foglietto di accompagnamento, il contraccettivo orale (pillola) svolge la sua azione anticoncezionale in maniera efficace a partire dal primo mese di assunzione.   »

Pillola: quando avviene l’ovulazione in caso di dimenticanze?

Durane l'assunzione del contraccettivo ormonale non è indicabile quando può avvenire l'ovulazione, nell'eventulità in cui succeda qualcosa che potrebbe compromettere l'efficacia del metodo. Per prudenza è meglio dunque ricorrere a un accorgimento.   »

Pagina 2 di 3