Francesco Peverini

Scrivi all`esperto

Si può parlare di insonnia in una bimba di 9 mesi?

Un disturbo del sonno si può evidenziare anche nei primi mesi di vita. Intervenire sulle abitudini del bambino, dopo aver escluso problemi di tipo organico sottostanti, è la strategia migliore.   »

Sonno disturbato in età adulta: che fare?

In età adulta, quando compare un'insonnia centrale, caratterizzata da risvegli nel cuore della notte, bisogna prima di tutto escludere che sia causata da un problema organico, come per esempio un'alterazione della tiroide.   »

Bimbo di 5 mesi che dorme tanto

Un bimbo che dorme per un arco di tempo di fatto molto lungo e non viene svegliato dallo stimolo della fame richiede un'attenta valutazione da parte del pediatra.   »

Bimbo che si addormenta in braccio

Se si decide di modificare le abitudini del bambino è bene farlo gradualmente, per non correre il rischio di destabilizzarlo.   »

Bimba con sonno disturbato

Quando all'improvviso un bambino di 11 mesi comincia a manifestare problemi legati al sonno, è importante escludere che sia subentrato un problema organico, come per esempio un'otite. E' dunque opportuno un controllo dal pediatra.   »

Bimbo nel lettone: sì o no?

E' bene che il bambino almeno per il primo anno di vita dorma nella stessa stanza dei genitori, ma per questioni di sicurezza nel suo lettino, posto accanto al lettone.  »

Quando dovrebbe dormire un bambino?

Tra i sei e i dodici anni di età, se non ci sono importanti fattori di disturbo, quasi tutti i bambini dormono circa dieci ore per notte, trascorse le quali si svegliano spontaneamente.   »

Bimba che si addormenta con difficoltà

Quando si manifesta un qualsiasi disturbo del sonno, è opportuno che il pediatra escluda la presenza di un problema di salute.   »