Dottor Gaetano Perrini

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gravidanza che non inizia: perché?

Se si desidera un figlio in età matura e la gravidanza non si annuncia, conviene senz'altro sottoporsi a tutti i controlli del caso senza far trascorrere troppo tempo.  »

Perché non resto incinta?

Per poter ipotizzare la ragione per la quale una gravidanza non inizia è d'obbligo poter disporre di alcuni informazioni irrinunciabili, prima tra tutte l'età della donna.   »

Dubbio sull’ecografia transvaginale

E' possibile che dopo un aborto l'ecogrtafia non rilevi più alcuna traccia della gravidanza.   »

Paura di essere incinta (ma il test è negativo)

Se il test di gravidanza risulta negativo, è opportuno ricercare altre cause dell'amenorrea (mancato arrivo del flusso mestruale).   »

Camera gestazionale vuota: perché?

E' piuttosto inutile fare un'ecografia troppo precocemente in quanto nella stragrande maggioranza dei casi non si riesce a individuare l'embrione. Meglio avere un po' di pazienza e attendere di sottoporsi al controllo ecografico quando di sicuro, se la gravidanza c'è, si può anche visualizzare.   »

Sanguinamento anomalo: cosa può essere?

Per stabilire l'origine di un snaguinamento occorre effettuare indagini specifiche.  »

Sulla lettura dell’ecografia

L'ecografia è un esame dinamico che viene interpretato durante l'esecuzione, quindi la lettura delle immagini che rileva deve essere fatta in tempo reale.   »

Sanguinamento a inizio gravidanza

Non sempre le perdite di sangue sono espressione di un aborto, tuttavia per sapere se la gravidanza è in evoluzione bisogna attendere cosa accadrà con il passare dei giorni.  »

Pillola iniziata in ritardo: che fare dei primi confetti non assunti?

E' opportuno prendere tutte le pillole che non si sono assunte nei giorni in cui dovrebbe invece esserci la pausa. Dopodiché si deve ricominciare il nuovo blister.   »

Posso essere incinta anche se prendo la pillola?

Il contraccettivo orale ha un'efficacia significativa, a patto di essere assunto correttamente e che non subentrino interferenze farmacologiche o disturbi del tratto gastrointestinale.   »

Pagina 1 di 26