Luisa Vaselli

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

È normale che una bimba di 19 mesi sbatta la testa e tremi quando si arrabbia?

I bambini molto piccoli possono esprimere i loro sentimenti negativi ricorrendo a gesti aggressivi o violenti. Può trattarsi di reazioni normali e transitorie, ma se si associano ad altri atteggiamenti che destano preoccupazione è opportuno parlarne con il pediatra.  »

Bimbo di 13 mesi che non sopporta i no

Ai genitori non piace vedere i loro bambini arrabbiati o tristi, ma questo non deve suggerire di darla vinta a ogni capriccio.   »

Bimba di due anni che sbatte la testa contro tutto

I bambini piccoli possono esprimere i loro sentimenti negativi assumendo atteggiamenti di autolesionismo che vanno controllati con sensibilità, possibilmente senza commettere errori.   »

Bimbo di 12 mesi che sbatte la testa: cosa può essere?

Focalizzare la ragione di certi atteggiamenti bizzarri o francamente preoccupanti può essere possibile grazie all'osservazione attenta del bambino.  »

Bimba di 30 mesi con difficoltà al nido

A volte genitori ed educatrici si stupiscono di comportamenti, come per esempio faticare ad adattarsi alla vita di comunità, che sono invece assolutamente nella norma.   »

Bimba di due anni che al nido non mangia nulla

Può capitare che un bambino si rifiuti di mangiare al nido. Ma è solo questione di tempo: a mano a mano che impara ad accettare di buon grado il distacco, perché comprende che la mamma torna sempre, tutto si risolve.   »

Devo smettere di allarrare, ma mi mancherà tantissimo: aiuto!

L'allattamento non è l'unico mezzo per mantenere un legame affettivo con il bambino: guai se così non fosse.   »

Bimbo che da alcuni giorni vuole solo latte (materno) e biscotti

Ci sono comportamenti dei genitori che aiutano il bambino a sviluppare un rapporto armonico con il cibo e altri che inveceostacolano questa possibilità.  »

Bimba di tre anni e pannolino

Ogni bimbo ha tempi propri che occorre rispettare, ma con pazienza e un pizzico di strategia può imparare a usare il vasino anche per fare la cacca.  »

Bimba che non vuole più stare con la nonna

Affetto, pazienza, vicinanza (nei limiti del possibile) aiutano il bambino ad accettare meglio la necessità di stare con persone diverse dai genitori.   »

Pagina 1 di 7