Sara De Carolis

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Ovaio policistico: può provocare fastidio sotto l’ombelico?

E' insolito che l'ovaio policistico si evidenzi provocando indolenzimento in una zona dell'addome.   »

Mancato accollamento in quinta settimana: cosa accadrà?

E' impossibile stabilire a priori come evolverà una gravidanza durante la quale si è verificata una minaccia d'aborto.  »

Entero RMN all’addome e concepimento

E' meglio rimandare la ricerca di una gravidanza se ci si deve sottoporre a un esame strumentale che prevede l'impiego di un mezzo di contrasto.  »

Amenorrea che si protrae dopo un’interruzione spontanea della gravidanza

Se dopo più di tre mesi da un aborto spontaneo le mestruazioni ancora non compaiono è opportuno effettuare alcuni accertamenti.   »

Pap test: cosa significa questo risultato?

Quando il risultato del pap test riporta la dicitura "flogosi intensa" vuol dire che ha rilevato uno stato di infiammazione.   »

Sanguinamento dopo isteroscopia

E' normale che per vari giorni successivi all'isteroscopia ci siano perdite di sangue.  »

Sanguinamento dopo il pap test: che fare?

Può accadere che dopo il pap test si verifichi una piccola perdita di sangue, che non deve fare paura. Quello che conta è il risultato dell'esame.   »

Fastidio dopo la polipectomia

E' normale avvertire un po' di fastidio locale dopo l'intevento di asportazione dell'utero.   »

Dubbio dopo l’isteroscopia

Se ci sono interrogativi dopo essersi sottoposte a un'isteroscopia operativa, per avere risposte sicure occorre necessariamente esporli al ginecologo che l'ha eseguita.   »

Ciclo emorragico che non risponde alla cura

Se il sanguinamento non cessa in seguito alla cura farmacologica può essere opportuno pensare all'intervento chirurgico.   »

Pagina 2 di 9