Elisa Carcano

Giornalista professionista dal 1985, un passato da gossipara e cronista di strada, ha lavorato in quotidiani come La Notte e La Padania, occupandosi anche di Esteri, Costume e Società

elisa carcanoElisa Carcano negli anni ha collaborato con le più importanti case editrici italiane e attualmente è capo servizio della rivista Bimbisaniebelli e del sito bimbisaniebelli.it. Pendolare per scelta, avendo preferito la campagna alla città, ha due nipotini (Edoardo e Sofia), una cavalla (Federina), un gatto (Giovannino) e una tartaruga (Peppino). Studia chitarra classica. Curiosa, testarda e giramondo.

Articoli di Elisa Carcano
Come si fa a rimanere subito incinta e quali esami fare?

Come si fa a rimanere subito incinta e quali esami fare?

Che si tratti del primo o del secondo bambino, la voglia di rimanere incinta è grande. Eppure, non sempre le cose sono così semplici come dovrebbero e spesso, poi, l’aspirante mamma non sa che è importante sottoporsi ad accertamenti anche prima del concepimento per escludere eventuali problemi. Ecco...  »

Rottura acque: sintomi, contrazioni e quando avviene il parto?

Rottura acque: sintomi, contrazioni e quando avviene il parto?

La rottura delle acque è un passaggio fondamentale verso il parto. Andiamo a vedere quali sono i sintomi e come avvengono le contrazioni in attesa del parto  »

Autosvezzamento: ricette e differenza 5 o 6 mesi. Ecco cos’è

Autosvezzamento: ricette e differenza 5 o 6 mesi. Ecco cos’è

Andiamo a vedere cos’è l’autosvezzamento e di preciso la differenza nel farlo a 5 oppure a 6 mesi grazie alle ricette  »

Quando introdurre la carne nello svezzamento?

Quando introdurre la carne nello svezzamento?

È uno degli alimenti più importanti nella dieta del tuo bambino perché è una fonte privilegiata di proteine e ferro. Ma ha anche tante altre virtù  »

Parto: cosa succede se i bimbi sono due?

Parto: cosa succede se i bimbi sono due?

Tra i vari dubbi degli aspiranti genitori che si apprestano a intraprendere un percorso di fecondazione assistita c’è anche la modalità di parto e in particolare cosa succede se i bimbi sono 2 o anche di più. Ne abbiamo parlato con la dottoressa Daniela Galliano, direttrice del centro Ivi-Rma di Roma...  »

Covid e riproduzione assistita: come fare?

Covid e riproduzione assistita: come fare?

Sono tanti i dubbi degli aspiranti genitori che, sebbene il peggio sembra ormai alle spalle, si chiedono se sia possibile e soprattutto sicuro ricorrere alla riproduzione assistita con il Covid. Ne abbiamo parlato con la dottoressa Daniela Galliano, ginecologa e responsabile del Centro PMA IVI di Roma...  »

Concepimento: quali sono le cause di infertilità?

Concepimento: quali sono le cause di infertilità?

Nel nostro Paese i dati relativi all’infertilità di coppia sono sempre più allarmanti. Ma quali sono le cause di infertilità e come provare a porvi rimedio? Ne abbiamo parlato con la dottoressa Daniela Galliano, responsabile della clinica IVI di Roma, una delle più importanti nell'ambito della procreazione...  »

Cosa fare se i bambini si mangiano le unghie?

Cosa fare se i bambini si mangiano le unghie?

In termini medici questo vizio è definito onicofagia. E non determina solo un danno estetico alla mani, ma può essere il veicolo di numerose infezioni. Ecco che cosa fare se i bambini si mangiano le unghie  »

Covid-19: quale impatto emotivo nella mente dei bambini?

Covid-19: quale impatto emotivo nella mente dei bambini?

Non solo danni fisici, che peraltro di norma nei bambini sono lievi, ma anche - e soprattutto - psicologici. Quale impatto emotivo ha il Covid-19 nella mente dei bambini? E come aiutarli? Lo abbiamo chiesto alla dottoressa Francesca Limonta, psicologa e psicoterapeuta  »

Vaccino anti-Covid in gravidanza: quando è meglio farlo?

Vaccino anti-Covid in gravidanza: quando è meglio farlo?

Il vaccino anti-Covid è un’arma fondamentale per proteggersi dal coronavirus. E in gravidanza la protezione raddoppia, in quanto protegge sia la mamma sia il bimbo nel pancione. Ma per ottenere la maggior efficacia possibile, gli esperti hanno scoperto che c’è un periodo ottimale per farlo  »

Pagina 1 di 5
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dopo 4 maschietti arriverà la bambina?

16/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

Non è assolutamente detto che dopo quattro figli maschi il quinto sarà una femminuccia perchè a ogni gravidanza si ripresentano le stesse probabilità di aver concepito un maschio o una bambina.   »

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti