Laura Raimondi

Laura Raimondi, autrice e cantautrice.

laura giulia RaimondiLaura Raimondi, autrice e cantautrice. La sua carriera musicale inizia a nove anni al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, esibendosi con l’Orchestra della Scala diretta dal M° Riccardo Chailly. Consegue il Diploma in recitazione presso il Teatro Carcano di Milano e il Bachelor of Music in Canto Moderno presso il CPM di Franco Mussida. Si specializza nell’insegnamento della musica ai più piccoli (metodi Benenzon e Music Together) e della cantoterapia, insegnando presso il Conservatorio di Mantova Lucio Campiani.

Dopo la laurea, inizia a scrivere per varie riviste, fra cui Bimbi Sani e Belli, Viversani e Belli e Tu Style. Dal 2014 gestisce il suo Blog “Racconti da Faccialibro” dove racconta l’impatto della musica nella vita dei bambini e degli adulti, ma anche racconti e fiabe per adulti.

Segni particolari: testarda, emotiva e… pazza per il fitness!

www.lauraraimondi.com

www.thelittlegoldfinch.it

https://www.facebook.com/raccontidafaccialibro

Fonti / Bibliografia

Articoli di Laura Raimondi
Donne a rischio burnout: l’età critica è 30 anni

Donne a rischio burnout: l’età critica è 30 anni

L'Oms, Organizzazione mondiale della sanità, ha ufficialmente riconosciuto il burnout, ossia lo stress lavoro correlato, una malattia. Più a rischio le donne intorno ai 30 anni. Ecco perché  »

Fumo di tabacco: preoccupa la diffusione tra gli adolescenti

Fumo di tabacco: preoccupa la diffusione tra gli adolescenti

Dati allarmanti dalla recente indagine a livello globale dall’Organizzazione mondiale della sanità sulla diffusione del fumo di tabacco tra gli adolescenti, soprattutto femmine  »

Smartphone causa disturbi del sonno… soprattutto nelle donne

Smartphone causa disturbi del sonno… soprattutto nelle donne

Le donne sarebbero più colpite rispetto agli uomini dalle problematiche legate a un utilizzo eccessivo dello smartphone  »

Gengivite: a volte è colpa dei farmaci

Gengivite: a volte è colpa dei farmaci

Specifici gruppi di farmaci influenzano il volume gengivale e aumentano il rischio di ristagno batterico, provocando gengiviti  »

Adolescenti obesi: microbiota alterato

Adolescenti obesi: microbiota alterato

Il microbiota intestinale ha importanti conseguenze sulle funzioni metaboliche di grassi e zuccheri. Negli adolescenti obesi risulta alterato  »

Contro i disturbi del sonno no alla luce blu, sì a quella naturale

Contro i disturbi del sonno no alla luce blu, sì a quella naturale

Il ciclo sonno-veglia può essere fortemente compresso dalla luce blu di tablet, pc e smartphone alimentando i disturbi  »

Grassi o magri: quanto c’entrano i geni?

Grassi o magri: quanto c’entrano i geni?

Dimostrata la correlazione tra specifiche sequenze di geni e sovrappeso. Chi ingrassa più facilmente può dare la colpa ai geni  »

Insonnia aumenta percezione del dolore

Insonnia aumenta percezione del dolore

La privazione di sonno ha evidenziato l’importanza del riposo notturno in rapporto alla percezione del dolore  »

Celiachia: diagnosi più facile con un nuovo test

Celiachia: diagnosi più facile con un nuovo test

Utile sia nella diagnosi sia nel monitoraggio dell’efficacia della dieta, si basa su un semplice prelievo di sangue  »

Imparare nel sonno una lingua straniera è possibile

Imparare nel sonno una lingua straniera è possibile

Uno studio dell’Università di Berna ha scoperto la capacità dell’ippocampo di imparare nel sonno alcune parole straniere durante la fase profonda. Ecco come  »

Pagina 1 di 6
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

E’ possibile che l’ecografia non visualizza la gravidanza?

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Se l'ecografia viene eseguita troppo presto non è possibile,bensì sicuro che la gravidanza non venga visualizzata, anche nell'eventualità in cui abbia avuto inizio. Per questo si suggerisce (inascoltati) alle donne di non effettuarla prima della sesta settimana.   »

Fimosi in un bimbo di quattro anni: che fare?

07/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

A volte per risolvere la fimosi è sufficiente la "ginnastica prepuziale", tassativamente vietata prima dei due anni di vita (salvo casi particolari), che richiede dolcezza e mano lieve, perché diversamente si rischia un peggioramento della situazione.   »

Fai la tua domanda agli specialisti