Luce Ranucci

Dopo una laurea in architettura che ho utilizzato per allestimenti museali e fieristici, ho cominciato a muovere i primi passi nel mondo dell’editoria occupandomi dei libri d’arte in Rizzoli.

Luce RanucciGiornalista dal 2003, ho scritto per diversi periodici di design, moda e lifestyle (tra cui: Case da Abitare ed Elle Decor). Mi sono dedicata per molti anni al lavoro di senior account in importanti uffici stampa milanesi (tra cui l’agenzia Klaus Davi &Co.), dove mi sono occupata di cronaca, gossip e in seguito di salute e beauty. Conclusa poi una interessante esperienza nelle redazioni di alcuni TG regionali, sono tornata a scrivere di salute, cosmetica, benessere e di temi che mi appassionano.

Il mio linkedin

Articoli di Luce Ranucci
Tumore al seno: ecco la terapia che previene le recidive

Tumore al seno: ecco la terapia che previene le recidive

È in grado di diminuire di oltre un quarto il rischio di recidive di tumore al seno: in combinazione con la terapia endocrina adiuvante, l’abemaciclib riduce infatti del 25,3% il rischio di recidive rispetto alla sola terapia standard  »

Infarto da giovane? Le donne correranno meno rischi

Infarto da giovane? Le donne correranno meno rischi

Nelle donne è migliore la prognosi dopo infarto “giovanile”. Prima della menopausa peserebbe in positivo la protezione degli estrogeni sul rischio di nuovi attacchi cardiaci. A dirlo una ricerca italiana  »

Alcol: è allarme rosso a causa della pandemia

Alcol: è allarme rosso a causa della pandemia

È una conseguenza grave ma ancora poco conosciuta di questa pandemia: l’aumento del consumo di alcol, per l’ansia, lo stress e anche l’isolamento sociale. È allarme  »

Avere occhi sani è facile… come bere un bicchier d’acqua

Avere occhi sani è facile… come bere un bicchier d’acqua

Per prenderci cura della salute degli occhi è fondamentale bere e tenersi idratati, anche in inverno  »

Peperoncino: il piccante che fa bene al cuore

Peperoncino: il piccante che fa bene al cuore

Il peperoncino ha un’azione vasodilatante, cioè favorisce l’aumento di calibro delle arterie e delle vene con effetto antipertensivo. In più contrasta l’accumulo di colesterolo cattivo nelle arterie. Infine, è ricco di acidi grassi polinsaturi che consentono di rafforzare i vasi sanguigni e di mantenere...  »

Tumori alla cervice: è possibile diminuirli del 40%

Tumori alla cervice: è possibile diminuirli del 40%

Studi diversi e vari trattamenti mostrano come ridurre e curare i tumori alla cervice e ridurli del 40%. Le nuove strategie dell’Organizzazione mondiale della sanità  »

Giocare nel verde anche in inverno fa bene!

Giocare nel verde anche in inverno fa bene!

Giocare nel verde, nei parchi e nei giardini – anche in inverno - potrebbe contribuire a rinforzare il sistema immunitario dei bambini.  »

Covid e gruppi sanguigni: il gruppo 0 corre meno rischi

Covid e gruppi sanguigni: il gruppo 0 corre meno rischi

C’è una relazione tra l’insorgenza del Covid-19 e il gruppo sanguigno di appartenenza? Il parere dell’esperto   »

Gli occhiali proteggono dal Covid-19? Sembra di sì

Gli occhiali proteggono dal Covid-19? Sembra di sì

Non se ne conoscono ancora bene le cause esatte, ma sembra proprio che chi porta gli occhiali abbia minori probabilità di contagio da Covid-19   »

Nomofobia: la nuova paura degli adolescenti

Nomofobia: la nuova paura degli adolescenti

Con la presenza sempre più massiccia degli smartphone nella nostra vita quotidiana è nata una nuova malattia: la nomofobia. Crea ansia e talvolta veri e propri attacchi di panico. Prime vittime: gli adolescenti  »

Pagina 1 di 8
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti