Metella Ronconi

Sono una giornalista professionista, vivo e lavoro a Milano.

metella ronconiMetella Ronconi: giornalista professionista, vivo e lavoro a Milano. Sono stata caporedattore del sito piusanipiubelli.it di cui ho curato progettazione e contenuti. Ho scritto per diverse testate di salute e benessere: Starbene, Come Stai, Viversani, Silhouette. Collaboro con femminili per articoli di beauty e attualità; con Il Corriere della Sera mi sono occupata di spettacoli, cultura e tempo libero. Per un anno ho lavorato anche in una radio (Radio Marconi) realizzando interviste di politica e attualità. Sono stata responsabile di Vegetarian, magazine di cucina e cultura vegetariana e degli speciali del mensile Cotto e Mangiato. Per diversi anni sono stata responsabile delle Relazioni Esterne – Ufficio Stampa per Amnesty International Lombardia, un’esperienza incredibile dal punto di vista lavorativo, ma ancor più umano.

Articoli di Metella Ronconi
Cesareo: in Italia per un parto ogni tre

Cesareo: in Italia per un parto ogni tre

Nel nostro Paese esiste ancora un ricorso eccessivo al parto cesareo che si assesta al 30%, percentuale doppia a quella raccomandata dall’Organizzazione mondiale della sanità  »

Influenza: previsti in Italia sei milioni di casi

Influenza: previsti in Italia sei milioni di casi

Secondo le previsioni degli esperti saranno sei milioni gli italiani costretti a letto dall’influenza che quest’anno sarà più “cattiva” del solito  »

Il cancro uccide più delle malattie cardiache, ma solo nei Paesi ricchi

Il cancro uccide più delle malattie cardiache, ma solo nei Paesi ricchi

Nei Paesi a basso reddito la prima causa di morte sono le malattie cardiovascolari, in quelli ricchi i tumori. Ecco perché  »

Niente smartphone durante la pausa di lavoro: il cervello non riposa

Niente smartphone durante la pausa di lavoro: il cervello non riposa

Durante la pausa sul lavoro è meglio evitare di usare lo smartphone: non consente al cervello di ricaricarsi  »

Adolescenti “malati” di smartphone

Adolescenti “malati” di smartphone

Sono molti i rischi legati all’abuso dello smartphone; inoltre secondo i medici può disabituare i giovani a pensare e a relazionarsi in maniera naturale con gli altri  »

Atti di autolesionismo per 1 ragazzo su 5

Atti di autolesionismo per 1 ragazzo su 5

Secondo i dati dell’ospedale Pediatrico Bambino Gesù, almeno 1 adolescente su 5, anche se solo occasionalmente, si è autoinferto tagli e ferite. Attenzione ai campanelli d’allarme  »

Mal di schiena  per 1 bambino su 2 sotto i 10 anni

Mal di schiena per 1 bambino su 2 sotto i 10 anni

Secondo gli ortopedici si tratta di un fenomeno in aumento: sono sempre più numerosi i bambini colpiti da mal di schiena   »

In Italia 1 persona su 60 soffre di diabete, ma non lo sa

In Italia 1 persona su 60 soffre di diabete, ma non lo sa

In aumento i casi di diabete in Italia: negli ultimi 30 anni sono più che raddoppiati  »

Spinelli da adolescenti triplicano rischio suicidio da adulti

Spinelli da adolescenti triplicano rischio suicidio da adulti

Gli esperti mettono in guardia dai pericoli di un abuso di spinelli da parte degli adolescenti  »

Mamme e lavoro: ancora troppi ostacoli

Mamme e lavoro: ancora troppi ostacoli

Nel nostro Paese lavora soltanto una donna su due e le difficoltà che le mamme devono affrontare nel momento del rientro al lavoro sono ancora particolarmente pesanti   »

Pagina 1 di 20

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dubbio sull’intervallo di somministrazione dei vaccini

11/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Per ogni vaccino, compreso l'anti-meningococco B, è stato individuato l'intervallo tra la somministrazione delle dosi che assicura la migliore risposta del sistema di difesa naturale e, quindi, la migliore protezione.   »

Ovulazione: può verificarsi anche se si prende la pillola?

31/10/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Ci sono casi in cui, nonostante l'assunzione del contraccettivo orale, la donna continua a essere fertile: accade, per esempio, se è in sovrappeso.   »

Svezzamento: quali regole seguire?

30/10/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

le linee guida relative allo svezzamento sono molto cambiate rispetto ad alcuni anni fa: oggi vi è molta più libertà d'azione, da usare però secondo i criteri dettati dal buon senso. Ma se si vuole andare "alla vecchia", nulla lo vieta.   »

Fai la tua domanda agli specialisti