Miriam Cesta

Professionista dal 2008, si è appassionata sin da subito al giornalismo scientifico

Miriam CestaMiriam Cesta ha iniziato a scrivere di salute, benessere e medicina nel 2008 per Salute24, il portale di informazione medica del gruppo Sole24ore.com, per conto di Noemata srl, con cui ha lavorato per sette anni. Attualmente collabora, sempre occupandosi di benessere, con diverse riviste – Bimbi sani e belli, Viversani e belli, Ok salute e benessere – e con i portali www.bimbisaniebelli.it e www.peopleforplanet.it. Mamma di Penelope (7) e Diego (5), nel tempo libero si occupa di fornire sostegno alle neomamme soprattutto relativamente alle problematiche che riguardano l’allattamento al seno. Ama ogni tipo di sport – dal pattinaggio all’equitazione, dalle arti marziali all’atletica leggera – e passeggiare in montagna e cucinare sono tra i suoi passatempi preferiti.

 

Articoli di Miriam Cesta
L’allattamento al seno fa bene anche al cervello della mamma

L’allattamento al seno fa bene anche al cervello della mamma

Secondo uno studio statunitense l'allattamento al seno protegge la donna dal declino cognitivo e tanto più si prolunga, tanto maggiori sono i benefici  »

Tumori per fumo, aumentano casi e mortalità tra le donne

Tumori per fumo, aumentano casi e mortalità tra le donne

Sono in crescita nell'universo femminile i tumori alla vescica e al polmone, entrambi legate al fumo di sigaretta   »

Infertilità in aumento: un italiano su 5 non riesce ad avere figli

Infertilità in aumento: un italiano su 5 non riesce ad avere figli

Tra le cause dell’infertilità in aumento: età sempre più avanzata, la poca prevenzione e le malattie metaboliche  »

Allergie alimentari, vittima di bullismo un bambino su tre

Allergie alimentari, vittima di bullismo un bambino su tre

Dall'esclusione dalle dinamiche di gruppo, alle prese in giro, fino ad arrivare alle minacce: il bullismo riguarda da vicino chi soffre di allergie alimentari  »

Fumo: c’è chi prova l’e-cig già alle elementari

Fumo: c’è chi prova l’e-cig già alle elementari

Il 4% dei bambini prova l’e-cig, la sigaretta elettronica, già quando frequenta la primaria. E secondo l'Oms ha così più probabilità di diventare fumatore di sigarette tradizionali   »

Adolescenti: più di 1 su 7 ha un disturbo mentale

Adolescenti: più di 1 su 7 ha un disturbo mentale

Parliamo di 89 milioni di ragazzi e di 77 milioni di ragazze con un disturbo mentale diagnosticato. Il 40% è ansia e depressione  »

Allattamento e vaccinazione anti Covid-19: ecco che cosa è emerso

Allattamento e vaccinazione anti Covid-19: ecco che cosa è emerso

La vaccinazione anti Covid-19 sembra causare un riduzione nella produzione di latte nelle neomamme ed effetti avversi (non gravi) nei bimbi allattati. Ma per comprendere bene la situazione sono necessarie ricerche più ampie  »

Paracetamolo in gravidanza: possibili rischi per il bebè

Paracetamolo in gravidanza: possibili rischi per il bebè

Anche se considerato di norma un farmaco sicuro in gravidanza, per limitare i pericoli, il paracetamolo deve essere assunto solo quando necessario e solo su indicazione medica e alla dose più bassa possibile  »

Non solo dal contagio: il vaccino protegge anche dal Long Covid

Non solo dal contagio: il vaccino protegge anche dal Long Covid

Chi contrae l'infezione da Covid-19 nonostante la vaccinazione ha una probabilità inferiore del 50% di sviluppare il Long Covid  »

Occhi puntati su un insetticida: danneggia lo sviluppo nei bambini

Occhi puntati su un insetticida: danneggia lo sviluppo nei bambini

Il clorpirifos è un insetticida che causa ridotto peso alla nascita, problemi nello sviluppo cognitivo e motorio e un basso quoziente intellettivo. Ecco perché negli Stati Uniti è sotto accusa  »

Pagina 1 di 33
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

E’ possibile che l’ecografia non visualizza la gravidanza?

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Se l'ecografia viene eseguita troppo presto non è possibile,bensì sicuro che la gravidanza non venga visualizzata, anche nell'eventualità in cui abbia avuto inizio. Per questo si suggerisce (inascoltati) alle donne di non effettuarla prima della sesta settimana.   »

Fimosi in un bimbo di quattro anni: che fare?

07/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

A volte per risolvere la fimosi è sufficiente la "ginnastica prepuziale", tassativamente vietata prima dei due anni di vita (salvo casi particolari), che richiede dolcezza e mano lieve, perché diversamente si rischia un peggioramento della situazione.   »

Fai la tua domanda agli specialisti