Miriam Cesta

Professionista dal 2008, si è appassionata sin da subito al giornalismo scientifico

Miriam CestaMiriam Cesta ha iniziato a scrivere di salute, benessere e medicina nel 2008 per Salute24, il portale di informazione medica del gruppo Sole24ore.com, per conto di Noemata srl, con cui ha lavorato per sette anni. Attualmente collabora, sempre occupandosi di benessere, con diverse riviste – Bimbi sani e belli, Viversani e belli, Ok salute e benessere – e con i portali www.bimbisaniebelli.it e www.peopleforplanet.it. Mamma di Penelope (7) e Diego (5), nel tempo libero si occupa di fornire sostegno alle neomamme soprattutto relativamente alle problematiche che riguardano l’allattamento al seno. Ama ogni tipo di sport – dal pattinaggio all’equitazione, dalle arti marziali all’atletica leggera – e passeggiare in montagna e cucinare sono tra i suoi passatempi preferiti.

 

Articoli di Miriam Cesta
Fertilità maschile: non aspettare troppo prima di diventare papà

Fertilità maschile: non aspettare troppo prima di diventare papà

Ritardare troppo riduce anche la fertilità maschile, mettendo a rischio il concepimento e la salute del nascituro: ecco perché  »

Problemi ai denti per un bambino su due

Problemi ai denti per un bambino su due

Più della metà dei bimbi italiani nell'ultimo anno ha sofferto di disturbi ai denti. Il momento più a rischio è l'igiene prima di andare al letto   »

Apnee notturne: i segnali da non sottovalutare

Apnee notturne: i segnali da non sottovalutare

Con le apnee notturne il sistema cardio-cerebrovascolare è in pericolo, anche se in pochi lo sanno. L’importante è saperle riconoscere prima possibile. Ecco come  »

Carrozzina e passeggino: sicurezza al primo posto

Carrozzina e passeggino: sicurezza al primo posto

La scelta di questi accessori va fatta con attenzione e valutando diversi fattori, non solo l'aspetto estetico. Ecco a che cosa prestare attenzione nell'acquisto di carrozzina e passeggino   »

Latte materno: per i prematuri è una vera terapia

Latte materno: per i prematuri è una vera terapia

Per i bimbi nati prima del tempo il latte materno non è solo un alimento necessario al sostentamento, ma una cura al pari dell’assistenza respiratoria  »

Mortalità materna: quasi la metà dei casi si può evitare

Mortalità materna: quasi la metà dei casi si può evitare

L’Italia è tra i paesi con la più bassa mortalità materna al mondo, pressoché in linea con la media europea. Eppure il 45% dei casi si potrebbe prevenire  »

Sonno nei bambini: se è poco, aumenta il rischio di dipendenze

Sonno nei bambini: se è poco, aumenta il rischio di dipendenze

Attenzione ai comportamenti a rischio legati alla deprivazione di sonno nei bambini. Le conseguenze possono essere pericolose  »

Procreazione medicalmente assistita, prestazioni in aumento

Procreazione medicalmente assistita, prestazioni in aumento

Nel nostro Paese sono sempre di più le coppie che per avere un bambino fanno ricorso alla procreazione medicalmente assistita nei 349 centri specializzati  »

Papilloma virus umano: dannoso per il cuore delle donne

Papilloma virus umano: dannoso per il cuore delle donne

Con l'infezione da Papilloma virus umano (Hpv) nelle donne il rischio sviluppare patologie cardiovascolari aumenta del 22%. Ecco perché   »

Ferro e vitamina D: come evitare carenze nei piccoli

Ferro e vitamina D: come evitare carenze nei piccoli

Per garantire i giusti apporti di ferro e vitamina D tra uno e tre anni il latte di crescita è più adatto di quello vaccino  »

Pagina 16 di 30
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.



Concorso riparti con catrice 2020

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Stereotipie o conseguenze del lockdown?

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

E' verosimile che i forti cambiamenti imposti dall'isolamento a cui ha costretto la pandemia abbiano influito sul comportamento dei bambini, tuttavia ci sono manifestazioni anomale che potrebbero essere spia di altro.   »

Coronavirus: indebolito o no? E le scuole riapriranno?

12/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Il Sars-CoV-2 è andato senza dubbio incontro a modificazioni che l'hanno reso meno aggressivo. Così è verosimile che a settembre bambini e adolescenti potranno (finalmente) tornare a scuola.  »

Fai la tua domanda agli specialisti