Nicoletta Modenesi

Sognatrice, con una laurea in lettere classiche e la testa tra le nuvole dell'Olimpo.

modenesiHo mosso i primi passi nel giornalismo come collaboratrice free lance per diverse case editrici e alcuni periodici della provincia di Milano. Sono diventata giornalista professionista dopo il praticantato presso il mensile Bimbisani&belli, dove ho lavorato per quasi dieci anni. Una passione che non mi ha lasciato: infatti eccomi ancora qui a collaborare al sito. Tuttora c’è tanta passione per la scrittura, che coltivo a 360° tra le collaborazioni giornalistiche con diverse testate e la voglia di insegnare a scrivere agli scrittori di domani. Nel tempo libero… sono una acrobata, tra lavoro, famiglia e la grande passione per la scuola di circo!

Articoli di Nicoletta Modenesi
Allattamento bambino cosa fare? 10 consigli per la mamma

Allattamento bambino cosa fare? 10 consigli per la mamma

Il latte materno è il nutrimento migliore per il bebè e allattare il proprio bambino è l’azione più naturale possibile; ciò nonostante si è spesso assalite da molti dubbi. Ecco i consigli per l’allattamento del bambino  »

Epidurale parto: rischi e quando conviene fare l’anestesia?

Epidurale parto: rischi e quando conviene fare l’anestesia?

Le sofferenze del parto possono essere alleviate grazie alla tecnica dell’epidurale, sicura per mamma e bebè. Che cosa c’è da sapere  »

Quali sono i rimedi anti-caldo per il bebè?

Quali sono i rimedi anti-caldo per il bebè?

La stagione estiva, soprattutto quando il termometro registra alte temperature, può essere molto difficile da sopportare per un neonato. Tutti i consigli per affrontare al meglio questo periodo dell’anno e i rimedi anti-caldo per il bebè  »

Come si fa il parto indolore?

Come si fa il parto indolore?

La paura di soffrire troppo nel dare alla luce il piccolo è normale per la futura mamma: oggi però esistono alcuni metodi che consentono di ridurre lo stress del travaglio, con benefici anche per il bebè. Ecco come si fa il parto indolore  »

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Neo sospetto: meglio toglierlo subito o basta tenerlo sotto controllo?

23/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Un neo dall'aspetto poco rassicurante va asportato allo scopo di comprenderne, attraverso l'esame istologico, la natura. Non è però necessario procedere tempestivamente, ma è possibile attendere fino a sei mesi (non di più!) per farne ricontrollare l'evoluzione.   »

Bimbo che rifiuta pranzi e cene (ma come dargli torto?)

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Se a un bambino vengono sistematicamente proposti primi e pietanze poco allettanti, costituiti da un insieme di alimenti che, mescolati insieme, perdono sapore si deve mettere in preventivo che a un certo punto si rifiuti di inghiottirli.   »

Piccolissimo che piange perché vuole stare in braccio

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Non stupisce affatto che un bimbo di neppure due mesi smetta di piangere solo quando viene preso in braccio dalla madre. Spetta a quest'ultima trasmettergli l'affettuoso, rassicurante messaggio di esserci per lui sempre e comunque, anche quando è nella culla.   »

Fai la tua domanda agli specialisti