Pamela Franzisi

Pamela Franzisi è laureata in Scienze politiche e Relazioni internazionali.

Pamela FranzisiGiornalista pubblicista, dopo anni di gavetta come articolista e redattrice per quotidiani e settimanali locali, maturando esperienza in vari settori (dalla cultura alla cronaca, dalla politica allo sport) oggi sceglie di scrivere di mamme e bambini, lifestyle e famiglia per le testate nazionali Viversani e belli e Bimbisani & belli.  Pamela vive la maternità a 360 gradi, sul lavoro come nella vita privata. Esperta di diritti delle mamme, ogni giorno, nella sua attività di operatrice di patronato, è di supporto a numerose donne per pratiche di sostegno al reddito. Non per ultimo, è lei stessa mamma, innamoratissima della piccola Sofia.  Ama cucinare, leggere e… scrivere. Il sogno nel cassetto? Pubblicare un libro tutto suo.

Articoli di Pamela Franzisi
Come eliminare i residui di fumo in casa e migliorare la qualità dell’aria

Come eliminare i residui di fumo in casa e migliorare la qualità dell’aria

In tempi di coronavirus si sta molto tempo in casa e se si fuma, o si vive con un fumatore, è fondamentale sanificare l’ambiente anche dal fumo di tabacco   »

Danni da coronavirus anche a cuore, pancreas e fegato

Danni da coronavirus anche a cuore, pancreas e fegato

Ormai è certo. Il coronavirus non danneggia solo i polmoni. Conseguenze anche su altri organi vitali. Il nuovo studio  »

Europei (e italiani) sempre più sedentari: in 15 anni + 8%. Salute a rischio

Europei (e italiani) sempre più sedentari: in 15 anni + 8%. Salute a rischio

Il numero di adulti che trascorrono più di quattro ore e mezza seduti al giorno è in netto e costante aumento. Eppure il popolo dei sedentari va incontro a un sacco di malattie correlate  »

Nuovo farmaco per l’emicrania finalmente in Italia

Nuovo farmaco per l’emicrania finalmente in Italia

Galcanezumab è il principio attivo del nuovo farmaco per l’emicrania che assicura buoni risultati sia per le forme episodiche sia per quelle croniche. Potrebbe migliorare la qualità della vita di chi soffre di questa patologia   »

La carenza di vitamina D fa male al cuore

La carenza di vitamina D fa male al cuore

Mancare di vitamina D dopo un infarto potrebbe esporre al rischio di nuovi eventi. A dimostrarlo uno studio italiano  »

Pressione alta: ecco quando le donne rischiano di più

Pressione alta: ecco quando le donne rischiano di più

Le donne in menopausa soffrono di frequente di pressione alta. Un nuovo studio indaga sui possibili meccanismi del sistema immunitario legati all'ipertensione  »

Terapia del blu, la potenza del colore che migliora l’umore

Terapia del blu, la potenza del colore che migliora l’umore

Passeggiare vicino al mare o lungo un fiume migliora l’umore. Sono tanti i benefici della terapia del blu a favore della salute mentale  »

Parenti serpenti: le tensioni in famiglia fanno più male di quelle con il partner

Parenti serpenti: le tensioni in famiglia fanno più male di quelle con il partner

Relazioni tese con membri stretti della famiglia, come fratelli e genitori, sono più dannose dei contrasti con il partner. Parenti serpenti: parola di scienza!  »

Dipendenza da tabacco, un ragazzo su cinque fuma

Dipendenza da tabacco, un ragazzo su cinque fuma

Fondazione Airc, Associazione italiana ricerca sul cancro, torna a sensibilizzare sui pericoli del fumo da tabacco attraverso la testimonianza del campione mondiale di salto in alto Gianmarco Tamberi  »

Tumori nei bambini: un algoritmo sceglie la terapia migliore

Tumori nei bambini: un algoritmo sceglie la terapia migliore

È stato messo a punto da un gruppo di ricercatori tedeschi e mira ad applicare la medicina di precisione anche nella terapia dei tumori nei bambini  »

Pagina 1 di 9
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

SOS crisi di pianto inconsolabile

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta appurato che il lattante piange per via delle "coliche dei tre mesi", non resta che attendere pazientemente che le crisi a poco a poco diminuiscano fino a sparire. Nella ceretzza che le sue urla disperate sono espressione di forza e di salute.   »

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Fai la tua domanda agli specialisti