Roberta Camisasca

Ho studiato lingue e letterature straniere, ma scrivo da sempre.

camisasca robertaOggi scrivo per testate nazionali nell’ambito salute, benessere, bellezza. Invento storie, cerco notizie, approfondisco ciò che mi incuriosisce. Sono creativa e affascinata dalle nuove sfide. Perché, come diceva Nadine Gordimer, “Lo scrittore professionista è un dilettante che non ha mai smesso di scrivere”.

Articoli di Roberta Camisasca
Parto pretermine influenzato dalle temperature?

Parto pretermine influenzato dalle temperature?

Il riscaldamento globale ha effetti sul parto prematuro. Quando le temperature superano i 32 gradi le nascite aumentano del 5% rispetto ai numeri medi giornalieri. Anche il freddo intenso, però, ha i suoi effetti   »

Rotavirus: sì al vaccino a sei settimane

Rotavirus: sì al vaccino a sei settimane

Ogni anno in Italia vengono colpiti da rotavirus 400mila piccoli sotto i 5 anni.  Ecco perché  la prevenzione con la vaccinazione è fondamentale   »

Fertilità maschile: cellulari assolti per mancanza di prove

Fertilità maschile: cellulari assolti per mancanza di prove

I dati a oggi disponibili non evidenziano una correlazione fra cellulari e fertilità maschile, ma in attesa di certezze, meglio usarli con cautela   »

Prematuri: importanti le prime cure dei medici e l’amore dei genitori

Prematuri: importanti le prime cure dei medici e l’amore dei genitori

Circa il 10% dei bambini che nascono in Italia ogni anno vede la luce prima della 37a settimana di gravidanza. E tanto prima avviene la nascita, tanto maggiori sono i problemi. Lo ricordano gli esperti in occasione della Giornata mondiale del prematuro che si celebra domenica 17 novembre  »

Lo sport in gravidanza mette in moto anche il cervello del bebè

Lo sport in gravidanza mette in moto anche il cervello del bebè

Sono già noti i benefici dello sport in gravidanza sulla salute della futura mamma. Ora uno studio evidenzia gli effetti positivi sullo sviluppo neurologico del nascituro   »

Inquinamento in gravidanza: lo smog supera la placenta

Inquinamento in gravidanza: lo smog supera la placenta

Uno studio approfondisce il legame tra inquinamento e gravidanza, chiarendo come l’aria che respiriamo riesce a superare la barriera della placenta e a danneggiare il bimbo nel pancione   »

Fertilità: quanto dipende dallo stile di vita?

Fertilità: quanto dipende dallo stile di vita?

Aumenta il ricorso alla fecondazione assistita. In molti casi, però, la fertilità può essere preservata adottando un adeguato stile di vita  »

Alimenti per neonati sotto accusa: ci sono troppi zuccheri

Alimenti per neonati sotto accusa: ci sono troppi zuccheri

Ci sono troppi zuccheri negli alimenti per neonati che, peraltro, secondo le indicazioni della comunità scientifica, andrebbero nutriti solo con il latte materno. Gli esperti mettono in guardia dalle conseguenze di una scorretta alimentazione da piccoli  »

Paracetamolo in gravidanza: quali rischi per il piccolo?

Paracetamolo in gravidanza: quali rischi per il piccolo?

Uno studio ipotizza un legame tra assunzione di paracetamolo in gravidanza e un maggior rischio di problemi di salute e comportamentali per il nascituro   »

Corsi preparto? Sì anche per i nonni

Corsi preparto? Sì anche per i nonni

I nuovi corsi preparto non sono più riservati alla preparazione della donna in vista del parto, ma sono incontri a tutto tondo in cui si affrontano vari problemi, rivolti alla coppia e aperti anche ai nonni   »

Pagina 1 di 34
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa: si può fare qualcosa per farla risalire?

27/01/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Con il passare delle settimane e l'aumento di dimensione dell'utero la placenta tende a spostarsi verso il fondo dell'utero in modo spontaneo, senza che vi sia bisogno di fare nulla per favorire la sua "migrazione".   »

Bimbo di tre anni che colora fuori dai bordi

23/01/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

E' normale che a tre anni il bambino non riesca ancora a colorare una sagoma senza uscire dai bordi, quindi insistere affinché lo faccia rappresenta solo un'inutile forzatura.   »

L’uso del cellulare è nocivo in gravidanza?

13/01/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Durante la gestazione, è davvero poco probabile, anzi si può quasi escludere, che l'utilizzo del telefonino possa avere ripercussioni negative sul bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti