Roberta Raviolo

Ero indecisa se iscrivermi a biologia oppure a lettere: alla fine ho scelto quest’ultimo indirizzo, con una tesi su Seneca.

Foto Roberta RavioloIl giornalismo restava però il mio sogno nel cassetto. Poter scrivere di medicina e salute su importanti riviste cartacee e per il web ha permesso di coltivare tutte insieme queste passioni. Ancora oggi, dopo oltre vent’anni, scovare notizie di scienza, attualità sanitaria, benessere, salute materno-infantile, traducendo concetti complessi in un linguaggio aperto a tutti, è una sfida che mi appassiona ogni giorno.

Articoli di Roberta Raviolo
Fegato grasso nei bambini, scoperto il ruolo di una proteina

Fegato grasso nei bambini, scoperto il ruolo di una proteina

Non solo l’alimentazione scorretta, ma anche l’espressione di una particolare proteina può causare il fegato grasso nei bambini  »

I bambini neutralizzano il Covid-19: ecco perché i piccoli mettono il virus KO

I bambini neutralizzano il Covid-19: ecco perché i piccoli mettono il virus KO

I ricercatori dell’ospedale Bambino Gesù di Roma hanno scoperto che attraverso un complesso meccanismo immunologico i bambini neutralizzano il Covid-19  »

Non solo sintomi respiratori: il Covid-19 provoca alitosi

Non solo sintomi respiratori: il Covid-19 provoca alitosi

Infiamma la mucosa della lingua, riduce la produzione della saliva e altera il microbioma della bocca. Ecco come il Covid-19 provoca alitosi   »

Gravidanza in primavera, i consigli di salute e benessere

Gravidanza in primavera, i consigli di salute e benessere

Sbalzi di temperatura, allergeni nell’aria ma anche luce e colori della natura. I consigli degli esperti per una serena gravidanza in primavera  »

Malattie rare nei bambini, identificati quattro nuovi geni

Malattie rare nei bambini, identificati quattro nuovi geni

Sono stati identificati quattro nuovi geni responsabili della comparsa di malattie rare nei bambini, che causano danni allo sviluppo fisico e neurologico  »

Sopravvivere alla Dad: i consigli dei pediatri

Sopravvivere alla Dad: i consigli dei pediatri

Un po’ di movimento durante e dopo le lezioni, mai fissare il monitor nella stanza buia e trovare alternative allo smartphone. Ecco come sopravvivere alla Dad  »

Lesioni della pelle dei bambini? Può essere psoriasi

Lesioni della pelle dei bambini? Può essere psoriasi

Dermatiti, arrossamenti, screpolature: le lesioni della pelle dei bambini sono frequenti nei primi anni di vita. Secondo uno studio recente, molte sono dovute alla psoriasi pediatrica. Come riconoscerle e curarle  »

A combattere l’endometriosi si inizia dalla gravidanza

A combattere l’endometriosi si inizia dalla gravidanza

Durante la gravidanza è importante evitare l’esposizione a inquinanti che possono causare alterazioni al feto. È anche un modo per combattere l’endometriosi   »

Mamma e bebè insieme anche con il Covid-19. Lo dicono i pediatri

Mamma e bebè insieme anche con il Covid-19. Lo dicono i pediatri

Il rischio di trasmissione del contagio dopo la nascita è molto basso, per questo è importante tenere mamma e bebè insieme anche con il Covid-19, essenziale per l’attaccamento e il corretto avvio dell’allattamento al seno  »

Bullismo tra adolescenti, casi in aumento con il Covid-19

Bullismo tra adolescenti, casi in aumento con il Covid-19

Solitudine, isolamento, dipendenza da internet e dai social. E i casi di bullismo tra adolescenti sono ancora più diffusi con la pandemia da Covid-19  »

Pagina 1 di 10
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Positiva allo streptococco a qualche settimana dal parto

19/04/2021 Bambino di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui il tampone rivelasse una positività allo streptococco, al momento del parto viene effettuata una profilassi antibiotica per evitare che il bambino venga contagiato dal batterio durante il passaggio all'esterno.  »

Embrione che non si vede alla quinta settimana

16/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Anna Maria Marconi

Fare un'ecografia troppo presto (prima della settima settimana) non serve a nulla e, in più, è causa di grandi spaventi che ci si potrebbe risparmiare se solo si avesse un po' di pazienza.  »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti