Silvia Camarda

Subito dopo la laurea in biologia a Torino, ho lavorato per 20 anni nel settore della ristorazione collettiva (scolastica, aziendale e sanitaria) presso una multinazionale occupandomi di sicurezza alimentare, diete speciali ed educazione alimentare.

silvia camardaDopo la specializzazione in Scienza dell’Alimentazione a Milano e la nascita di mio figlio, 13 anni fa, ho cominciato a scrivere per alcune riviste, tra cui Bimbisani & Belli e bimbisaniebelli.it. Dal 2016 sono giornalista pubblicista e nel 2017 la mia passione per il giornalismo mi ha permesso di vincere un premio giornalistico, “L’Attendibile”, promosso da Assolatte, per un articolo scritto proprio per la rivista Bimbisani & Belli. Sono curiosa, precisa, puntuale e aperta a nuove sfide professionali!

Articoli di Silvia Camarda
La dieta del contadino contro il diabete

La dieta del contadino contro il diabete

Mangiare "come una volta", ossia seguire la cosiddetta dieta del contadino, aiuta a prevenire le malattie in generale e il diabete in particolare. Ecco gli alimenti da privilegiare   »

Ipertensione giù con i mirtilli

Ipertensione giù con i mirtilli

Si può ridurre l’ipertensione e mantenere più efficienti i vasi sanguigni con 200 g di mirtilli al giorno. Merito delle antocianine, antiossidanti  »

Ecco i 10 cibi anti-stanchezza

Ecco i 10 cibi anti-stanchezza

Aprile dolce dormire... recita un adagio popolare. Ma c'è un fondo di verità: al cambio di stanchezza ci si sente sempre senza forze. Ecco come aumentare la nostra energia in modo naturale   »

Frutta secca, toccasana per il cuore dei diabetici

Frutta secca, toccasana per il cuore dei diabetici

La frutta secca fa bene a chi soffre di diabete: riduce il rischio cardiovascolare, raddoppiato rispetto alle persone sane  »

Fare colazione accelera il metabolismo e aiuta a dimagrire

Fare colazione accelera il metabolismo e aiuta a dimagrire

Fare colazione fa bruciare più carboidrati durante l’attività sportiva, accelera il metabolismo e stimola la digestione. Tutte le virtù del primo pasto della giornata  »

Abitudini alimentari più sane per i figli che mangiano a casa

Abitudini alimentari più sane per i figli che mangiano a casa

Mangiare in famiglia migliora le abitudini alimentari dei ragazzi. Favorito anche un maggior consumo di frutta e verdura   »

Salute del cuore: la rivincita dei formaggi per ora è rimandata

Salute del cuore: la rivincita dei formaggi per ora è rimandata

Non è vero che latte e formaggi vanno consumati con moderazione. La quantità per assicurare benessere al cuore è pari a 3 porzioni al giorno. Ma non tutti sono d’accordo. Ecco perché  »

Asma nei bambini migliora con una dieta ricca di pesce

Asma nei bambini migliora con una dieta ricca di pesce

Il pesce grasso, come salmone, sgombro e sardine, sembra ridurre l’infiammazione polmonare nei bambini affetti da asma. L’importante è mangiarlo almeno due volte alla settimana  »

Prevenire la depressione con le noci

Prevenire la depressione con le noci

Un’altra valida ragione per mangiare le noci è il loro “super” effetto protettivo contro la depressione. Ecco come agiscono sul cervello   »

Frutta e verdura: più ne mangi, più sei felice

Frutta e verdura: più ne mangi, più sei felice

Non solo fanno bene alla salute. Si è ora scoperto che frutta e verdura sono la chiave della felicità. Ecco perché  »

Pagina 1 di 10
Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Sbadigli nel sonno: è normale che accada?

Durante il sonno, lo sbadiglio non è immediatamente giustificabile. Per comprendere perché un bimbo sbadiglia dormendo, occorre prendere in considerazione vari aspetti.   »

Nonni che baciano sulla bocca il bambino: che grande sbaglio!

Il bacio sulla bocca è un gesto che appartiene al mondo degli adulti, quindi è sbagliato che i nonni se lo scambino con i nipotini. A maggior ragione se la mamma lo ha vietato.   »

Cosa deve mangiare a un anno di vita?

Le più recenti linee guida suggeriscono che dallo svezzamento in avanti il bambino dovrebbe mangiare gli stessi pasti del resto della famiglia.   »

Fai la tua domanda agli specialisti