Silvia Finazzi

Curiosa, attenta, perseverante, empatica, ama il mondo delle parole e dell’informazione praticamente da sempre.

silvia finazziGiornalista freelance dal 2001 e web writer dal 2010, scrive di salute, medicina, psicologia, benessere, tecniche naturali, alimentazione, attualità. E ha molto a cuore le tematiche che ruotano attorno al self empowerment e alla maternità, specialmente da quando è mamma di Alice e Viola. Collabora sia per riviste cartacee sia per siti online, come businesspeople.it e modaacolazione.com

Articoli di Silvia Finazzi
Contro le rino-otiti tutti alle terme

Contro le rino-otiti tutti alle terme

Le Terme dell’Emilia Romagna offrono cure specifiche per gli episodi ricorrenti di rino-otiti e le infiammazioni recidivanti delle vie aeree  »

L’impotenza è ancora un tabù per molti uomini

L’impotenza è ancora un tabù per molti uomini

Ancora oggi molti uomini non sanno esattamente cosa sia l’impotenza, si vergognano a parlarne e non così chiedono l’aiuto del medico   »

Pianto del bebè: per capirlo servono istinto ed esperienza

Pianto del bebè: per capirlo servono istinto ed esperienza

All’inizio sembra sempre uguale, ma con il tempo i genitori iniziano a decifrare il significato del pianto del bebè. Questione di istinto ed esperienza  »

I disegni dei bambini si trasformano in piatti e tazze

I disegni dei bambini si trasformano in piatti e tazze

Ecco come è nata l’idea di produrre piatti e tazze utilizzando i disegni dei bambini  »

Empatia nei bambini: giocare con le bambole aiuta a svilupparla

Empatia nei bambini: giocare con le bambole aiuta a svilupparla

I bambini, anche maschi, andrebbero incoraggiati a giocare con le bambole. Questa attività, infatti, ha influenze positive sulla loro crescita ed empatia  »

Adhd: ecco perché il Covid-19 potrebbe far peggiorare i disturbi

Adhd: ecco perché il Covid-19 potrebbe far peggiorare i disturbi

La pandemia da Covid-19 in corso potrebbe peggiorare i disagi provati dai bambini con Adhd e anche rallentare i trattamenti. Con ulteriori problemi per i ragazzi   »

I genitori italiani tra sfide vecchie e nuove

I genitori italiani tra sfide vecchie e nuove

Secondo una recente indagine, i genitori italiani possono essere raggruppati in quattro tipologie. Tutti, però, credono nei grandi valori  »

Endometriosi: contro l’infertilità sì alla fecondazione

Endometriosi: contro l’infertilità sì alla fecondazione

Le donne con endometriosi possono avere infertilità. Per aumentare le chance di rimanere incinta si può ricorrere alla vitrificazione degli ovociti  »

Per aiutare i ragazzi a scuola sì agli oli di semi e d’oliva

Per aiutare i ragazzi a scuola sì agli oli di semi e d’oliva

Gli oli e i carboidrati servono al cervello per lavorare meglio. Ecco qualche consiglio per proporli ai ragazzi e sostenerli così con lo studio e la scuola in un momento così difficile  »

Pillola anticoncezionale e antibiotici non vanno d’accordo

Pillola anticoncezionale e antibiotici non vanno d’accordo

Le cure antibiotiche possono ridurre l’efficacia della pillola anticoncezionale. Ora è arrivata la conferma scientifica   »

Pagina 1 di 37
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

La mia gravidanza si è interrotta: riuscirò ad avere un bambino?

30/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Per quanto strano possa sembrare, un aborto spontaneo, anche se rappresneta un evento dolorosa, comprova che la coppia riesce a concepire, quindi è fertile.   »

Sangue rosso vivo a un mese dal parto

30/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Le lochiazioni non preoccupano se sono costituite da sangue, ma solo se diventano maleodoranti o troppo abbondanti.  »

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

Fai la tua domanda agli specialisti