Silvia Finazzi

Curiosa, attenta, perseverante, empatica, ama il mondo delle parole e dell’informazione praticamente da sempre.

silvia finazziGiornalista freelance dal 2001 e web writer dal 2010, scrive di salute, medicina, psicologia, benessere, tecniche naturali, alimentazione, attualità. E ha molto a cuore le tematiche che ruotano attorno al self empowerment e alla maternità, specialmente da quando è mamma di Alice e Viola. Collabora sia per riviste cartacee sia per siti online, come businesspeople.it e modaacolazione.com

Articoli di Silvia Finazzi
Pollice da smartphone: in aumento i bambini colpiti

Pollice da smartphone: in aumento i bambini colpiti

La dipendenza psicologica non è l'unico rischio che corrono bambini e adolescenti a causa dell'eccessivo uso di tablet e smartphone. Non mancano i dolori articolari e in particolare il cosiddetto pollice da smartphone. Ecco di che cosa si tratta   »

Infarto e ictus: più rischi con tanti parti

Infarto e ictus: più rischi con tanti parti

Le donne che hanno figli hanno più probabilità di quelle che non ne hanno di avere infarto e ictus. E i pericoli aumentano a ogni parto. Ecco perché  »

Tumore dell’ovaio: più chance di guarigione nei centri specializzati

Tumore dell’ovaio: più chance di guarigione nei centri specializzati

Il tumore dell’ovaio non è più un nemico invincibile. Ma è importante rivolgersi ai centri d’eccellenza   »

La posizione del sonno rivela la salute della coppia

La posizione del sonno rivela la salute della coppia

Nel giorno di San Valentino fate un check alla "salute di coppia": la posizione assunta quando si dorme può essere molto rivelatrice...  »

Narcolessia: ecco come si riconosce

Narcolessia: ecco come si riconosce

In molti casi la narcolessia viene diagnosticata con anni di ritardo. Ma d’ora in avanti per i medici sarà più facile individuarne i segnali   »

Scuse dei bambini: obbligarli non serve a nulla

Scuse dei bambini: obbligarli non serve a nulla

I bambini sono in grado di capire quando il pentimento è sincero. Per questo, forzarli a chiedere scusa è inutile: solo se il perdono è sentito funziona  »

Malanni di stagione: si combattono con integratori e cibi amici

Malanni di stagione: si combattono con integratori e cibi amici

In questo periodo molti bambini rischiano di essere colpiti dai malanni di stagione. Per proteggerli è importante seguire alcune strategie   »

Vuoi mangiare di baci il bimbo? “Soffri” di aggressività tenera

Vuoi mangiare di baci il bimbo? “Soffri” di aggressività tenera

L'aggressività tenera è un fenomeno assolutamente normale che coinvolge precise aree cerebrali ed è legato alla sopraffazione che si prova di fronte alla tenerezza dei bambini   »

Cistite: funziona la cura dell’acqua

Cistite: funziona la cura dell’acqua

Bere ogni giorno almeno 1,5 litri di acqua in più della quantità solita aiuta a ridurre gli episodi di cistite e l’uso di antibiotici  »

Diagnosi preimpianto: le risposte a 10 dubbi

Diagnosi preimpianto: le risposte a 10 dubbi

Anche le coppie italiane possono sottoporsi alla diagnosi a preimpianto. Ma di che cosa si tratta esattamente? Ecco quello che c’è da sapere  »

Pagina 1 di 17
Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Si ammala spesso: è normale che accada?

Febbre, tosse, raffreddore frequenti sono lo scotto che i bambini pagano alla socializzazione. Non sono preoccupanti: alla fine, nonostante questo, crescono tutti forti e sani. L'unica condizione che deve preoccupare davvero perché espone a pericoli è l'obesità: il resto passa senza conseguenze.   »

Anti pneumococco e anti rotavirus: sono importanti?

E' una fortuna per i nostri bambini poter essere vaccinati contro malattie che potrebbero avere conseguenze gravissime. E il timore che fare più vaccinazioni insieme possa non essere opportuno è infondato, come lo è ritenere qualche vaccinazione meno utile di altre.  »

Ma cos’è l’autosvezzamento?

Il neologismo "autosvezzamento" è spesso fonte di fraintendimenti o, comunque, confonde le mamme che devono iniziare a proporre le prime pappe. In realtà è una pratica molto più semplice rispetto a quello che in genere si pensa (ma anche un po' utopistica).   »

Fai la tua domanda agli specialisti