Silvia Finazzi

Curiosa, attenta, perseverante, empatica, ama il mondo delle parole e dell’informazione praticamente da sempre.

silvia finazziGiornalista freelance dal 2001 e web writer dal 2010, scrive di salute, medicina, psicologia, benessere, tecniche naturali, alimentazione, attualità. E ha molto a cuore le tematiche che ruotano attorno al self empowerment e alla maternità, specialmente da quando è mamma di Alice e Viola. Collabora sia per riviste cartacee sia per siti online, come businesspeople.it e modaacolazione.com

Articoli di Silvia Finazzi
Alti livelli di vitamina D proteggono dal tumore al seno?

Alti livelli di vitamina D proteggono dal tumore al seno?

Le donne con alti livelli di vitamina D nel sangue sarebbero meno a rischio di sviluppare il tumore al seno. Ecco perché  »

Tallonite nei bambini: attenzione ai salti!

Tallonite nei bambini: attenzione ai salti!

I bambini sono molto soggetti alla tallonite, specie se praticano attività sportive che comportano salti. Ecco le regole per proteggerli   »

Conflitti famigliari: bimbi più protetti se hanno un fratello

Conflitti famigliari: bimbi più protetti se hanno un fratello

I bambini che hanno un fratello o una sorella soffrirebbero in misura minore a causa dei conflitti famigliari. Ecco perché   »

Carie nei bimbi: il fluoro nell’acqua potabile riduce il rischio

Carie nei bimbi: il fluoro nell’acqua potabile riduce il rischio

Bere acqua ricca di fluoro sembra prevenire la carie nei bimbi, specie fra i 2 e gli 8 anni. Ecco perché   »

Tablet ai bambini: no prima dei due anni

Tablet ai bambini: no prima dei due anni

I pediatri sconsigliano di far usare il tablet ai bambini con meno di due anni d’eta, perché li può esporre a una serie di danni importanti. Ecco quali  »

Videogiochi: la malattia dei nostri ragazzi

Videogiochi: la malattia dei nostri ragazzi

L’Organizzazione mondiale dalla sanità ha inserito il “gaming disorder” nell’elenco delle malattie. Ma davvero i videogiochi sono così pericolosi?  »

Ittero: un’invenzione italiana protegge tutti i bimbi

Ittero: un’invenzione italiana protegge tutti i bimbi

Se non trattato in tempo, l’ittero può causare conseguenze a livello neurologico. Un nuovo dispositivo facilita la diagnosi anche nei paesi disagiati  »

Osteoporosi: le donne ansiose rischiano di più?

Osteoporosi: le donne ansiose rischiano di più?

Più i livelli di ansia sono elevati e più bassa può essere la densità minerale ossea. Ecco perché lo stato d’animo influisce sull’osteoporosi  »

Uova proteggono la salute del cuore

Uova proteggono la salute del cuore

Mangiare almeno cinque uova alla settimana sembra migliorare la salute cardiovascolare. Ecco perché  »

Mangiare per due in gravidanza fa male a mamma e bebè

Mangiare per due in gravidanza fa male a mamma e bebè

Non è vero che durante i nove mesi bisogna mangiare per due. Per proteggere se stesse e il bebè bisogna avere uno stile di vita adeguato. Anche a tavola  »

Pagina 42 di 49
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Si è inserito subito alla scuola materna: accetterà così bene anche l’arrivo di un bebè?

05/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Il fatto che un bambino si dimostri entusiasta dell'ingresso alla scuola materna non è predittivo di come reagirà all'arrivo di un fratellino.   »

Beta-hCG ancora nel sangue dopo un’interruzione di gravidanza: perché?

05/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

Dopo un aborto, è normale che l'ormone beta-hCG rimanga nel sangue per alcune settimane, ma se il periodo si protrae oltre i 42 giorni circa è possibile che si sia instaurata un'altra gravidanza.   »

Psicofarmaci in gravidanza: è giusto sospenderli?

05/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

L'impiego degli SSRI è compatibile con lo stato di gravidanza e non espone a particolari rischi, mentre può essere pericoloso sospenderli o anche solo diminuirne il dosaggio rispetto a quello necessario per controllare il disturbo dell'umore.   »

Piccolissimo con diagnosi di reflusso: che fare?

31/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Annamaria Staiano

Non bisogna immediatamente giungere alla conclusione che il rigurgito del latte dopo le poppate, frequentissimo nei primissimi mesi di vita, sia segno di una patologia. Molto più spesso è solo l'espressione di un'immaturità dei meccanismi che impediscono ai liquidi di risalire dallo stomano all'esofago,...  »

Gravidanza che sta durando più di 40 settimane: perché?

29/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Una durata della gravidanza compresa tra le 38 e le 42 settimane rientra nella normalità. A influenzare la lunghezza della gravidanza è anche la familiarità.  »

Fai la tua domanda agli specialisti