Stefania Lupi

Laureata in Giurisprudenza, con una Specializzazione in Giornalismo, Ufficio Stampa e Relazioni Pubbliche, è giornalista professionista dal 1991.

stefania lupiIn passato ha lavorato nel settore salute presso alcuni quotidiani nazionali e riviste femminili.

Attualmente collabora nel settore moda, bellezza, lifestyle per l’inflight Neos, e i periodici Burda Style e The Cube.
Lavora per l’Italia e come corrispondente da Hong Kong per i webmagazines www.moditaliamagazine.com, e www.thecubemagazine.com. E’ autrice della pagina Facebook e Instagram  Lost in Hong Kong:

https://www.facebook.com/lostinHKong/

lost.in.hongkong e del blog https://losthongkong.blogspot.com

Articoli di Stefania Lupi
Influenza: è tempo di vaccinazioni

Influenza: è tempo di vaccinazioni

Il periodo ideale per le vaccinazioni contro l’influenza dura fino a novembre, in modo da dare il tempo al sistema immunitario di approntare le difese prima dell’arrivo del virus   »

Anoressia e bulimia: traumi e autolesionismo tra i campanelli d’allarme

Anoressia e bulimia: traumi e autolesionismo tra i campanelli d’allarme

Abuso di alcol, eccesso di farmaci, autolesionismo, traumi, incidenti. I principali segnali d’allarme di anoressia e bulimia  »

Caffè prima di dormire? Sì, anche se sei insonne!

Caffè prima di dormire? Sì, anche se sei insonne!

Contrordine: il caffè bevuto alla sera non disturba il sonno. Uno studio americano ha scoperto che bere alcolici e fumare nelle 4 ore che precedono il sonno è molto peggio  »

Sifilide: casi aumentati del 70%

Sifilide: casi aumentati del 70%

In 10 anni in Europa i casi di sifilide sono aumentati del 70%. Questa infezione genitale causa ulcere ed escoriazioni e si trasmette attraverso le ferite nelle zone genitali, rettali e sulla bocca   »

Smartphone, usarlo cinque o più ore al giorno aumenta il rischio obesità

Smartphone, usarlo cinque o più ore al giorno aumenta il rischio obesità

Chi usa troppo lo smartphone ha il 43% in più di probabilità di diventare obeso. Conferme dalla scienza   »

Malattie cardiovascolari: ecco i sette fattori che le influenzano

Malattie cardiovascolari: ecco i sette fattori che le influenzano

Alcuni parametri più di altri potrebbero indicare le probabilità di incorrere in futuro nelle malattie cardiovascolari. Ecco quali sono  »

Diagnosi della depressione: basterà un esame del sangue

Diagnosi della depressione: basterà un esame del sangue

Con un prelievo di sangue sarà possibile diagnosticare la depressione e personalizzare la terapia  »

La natura è il miglior antidoto ad alcol, fumo e cibo spazzatura

La natura è il miglior antidoto ad alcol, fumo e cibo spazzatura

Contemplare la natura riduce la voglia di alcol, fumo e junk food e il benessere psicofisico ne guadagna   »

I cibi pronti mettono a rischio cuore e arterie

I cibi pronti mettono a rischio cuore e arterie

Due studi pubblicati sul British Medical Journal mettono in guardia dai cibi confezionati come i piatti pronti, ricchi di zuccheri e grassi, poiché aumentano il rischio di eventi cardiovascolari  »

Lo sport da bambini è un toccasana per le ossa da adulti

Lo sport da bambini è un toccasana per le ossa da adulti

Fare sport rinforza le ossa. Per bambini e adolescenti sono adatti basket, volley, nuoto, calcio, corsa e ginnastica perché aiutano a sviluppare il coordinamento motorio e prevengono l’osteoporosi  »

Pagina 1 di 8
Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Lavaggi nasali: servono davvero?
23/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I lavaggi nasali rivestono grande utilità non già per uccidere il virus del raffreddore, ma per facilitare la pulizia del naso e favorire la fluidificazione, quindi, l'eliminazione del muco.   »

Prevenire tosse e raffreddore si può?
21/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

Nei primi anni di vita le infezioni respiratorie, come tosse e raffreddore, sono lo scotto da pagare alla socializzazione.   »

Vaccino antivaricella: va fatto agli altri bimbi se c’è in casa un piccolissimo
14/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I bambini che frequentano l'asilo dovrebbero essere vaccinati (anche) contro la varicella, per scongiurare il rischio di ammalarsi e contagiare un fratellino nato da poco.   »

Fai la tua domanda agli specialisti