Più tablet = meno nanna

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 11/10/2018 Aggiornato il 15/10/2018

"Smanettare" con telefonini e tablet influisce sulla durata del sonno dei piccoli. Quanto e con quali conseguenze

Più tablet = meno nanna

Ogni ora trascorsa giocando con tablet o telefonino arriva ad accorciare di 15 minuti il sonno dei bimbi con meno di 3 anni   A evidenziarlo, un team di studiosi dell’Università Birkbeck di Londra, che ha preso in considerazione un campione di bambini con meno di 3 anni, coinvolgendo 715 genitori, per interrogarli sull’attività digitale dei loro figli. I risultati sono stati inequivocabili: più tablet, meno nanna.

Servono buone regole

“Permettere ai bambini di usare più tablet e smartphone può andare bene, ma il buon senso è d’obbligo” avverte la dottoressa Angela Raimo, neuropsichiatra infantile. “In primo luogo, specialmente prima dei tre anni di età il tempo di permanenza davanti al touchscreen deve essere massimo di 30 minuti al giorno, meglio se non di seguito”. Gli altri consigli, che valgono sia per il tablet sia per il telefonino, sono: mai prima di dormire, perché è possibile che abbiano un effetto eccitante, che può ostacolare l’addormentamento e rendere il sonno notturno agitato. No anche ai videogiochi che stimolano l’aggressività, come quelli che prevedono l’eliminazione di nemici perché sono diseducativi. Tra schermo e occhi deve essere mantenuta una distanza di almeno 60 centimetri, diversamente vi può essere affaticamento della vista. L’audio va tenuto al minimo, perché l’esposizione ai suoni alti può causare irrequietezza.

 

 

 

 
 
 

Da sapere!

Non lasciare il bambino in balia di se stesso: potrebbe selezionare giochi non adatti alla sua età.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino antiinfluenzale: lo faccio al mio bimbo?

23/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Vaccinare contro l'influenza i bambini piccoli è ora più che mai la scelta giusta: ad affermarlo il Ministero della salute e la Società italiana di pediatria.   »

Dubbio sul valore delle beta-hCG

23/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Per capire se la gravidanza sta procedendo, serve l'ecografia, tuttavia non conviene farla prima che il valore dell'ormone beta-hCG sia almeno a 1000.  »

Bimba che fatica ad addormentarsi: le si può dare la melatonina?

06/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Dormire è fondamentale per tutti, ma in particolare per i bambini: cercare un rimedio contro un eventuale disturbo del sonno è dunque opportuno.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti