Covid-19: diagnosi di tumore in ritardo per molti adolescenti

Stefania Lupi A cura di Stefania Lupi Pubblicato il 25/02/2021 Aggiornato il 25/02/2021

Quattro mesi è il ritardo medio calcolato per diagnosi di tumore negli adolescenti. E ora la pandemia ha peggiorato la situazione. Ogni anno vengono diagnosticati 2.200 casi sotto i 18 anni

Covid-19: diagnosi di tumore in ritardo per molti adolescenti

La pandemia da Covid-19 ha un altro lato oscuro: il ritardo nelle diagnosi per tumore. Ogni anno in Italia 1.400 bambini sotto i 14 anni ricevono una diagnosi di tumore e ad ammalarsi sono anche circa 800 adolescenti da 14 a 18 anni. Ma è proprio nell’adolescenza che le diagnosi arrivano più in ritardo, in media 4 mesi dopo i primi sintomi. E questo ritardo è peggiorato con la pandemia.

La preoccupazione degli esperti

Franca Fagioli, presidente della Fondazione Italiana Ematologia e Oncologia Pediatrica  (Fieop) conferma che “nei bambini il tempo medio per la diagnosi è di 30 giorni. Negli adolescenti è invece 130 giorni. E questo ritardo è stato accentuato dalla pandemia da Covid-19. Nella prima ondata abbiamo avuto un minor numero di diagnosi di sarcomi, i tumori tipici di questa età, ma il numero è aumentato nel secondo trimestre e sono arrivati da noi con neoplasie in stadi avanzati”.

Una situazione preoccupante, confermata da Angelo Ricci, presidente della Federazione Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica (Fiagop): “Da marzo 2020, inoltre, è vietato l’accesso nei reparti ai volontari delle associazioni, così come le visite agli ospedalizzati”.

 

 
 
 

Da sapere!

I sarcomi sono un gruppo di tumori che si sviluppano in diversi tipi di tessuti corporei come muscoli, tendini, legamenti, cartilagine, tessuto adiposo, vasi sanguigni o linfatici e nervi.

 

Fonti / Bibliografia

  • FIEOP Fondazione Italiana Ematologia Oncologia Pediatrica - AIEOPF.I.E.O.P. Fondazione Italiana Ematologia Oncologia PediatricaLa Fondazione AIEOP si è costituita il 15 ottobre 2007 a Bologna.In data 25 ottobre 2010 si è proceduto ad alcune modifiche di Statuto che hanno portato
  • FiagopGarantire ai bambini malati di tumore o leucemia il diritto alla salute e alla buona qualità di vita e garantire alle loro famiglie il sostegno necessario.
  • Sarcoma dei tessuti molli: sintomi, prevenzione e causeI sarcomi dei tessuti molli sono tumori rari che si formano all'interno dei tessuti molli dell'organismo in arti, tronco, testa, collo, organi interni
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba di tre anni che dà problemi (ma non ne ha)

14/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

E' normale che una bambina voglia sempre stare con la mamma o che a volte faccia gesti che agli occhi di un adulto appaiono inappropriati, mentre di fatto non esprimono nulla di significativo.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Mi aiutate a togliergli il pannolino?

07/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Pazienza, perseveranza, leggerezza, disponibilità servono tutte quando arriva il momento di aiutarlo a dire addio al pannolino (anche per la cacca).   »

Fai la tua domanda agli specialisti