Malattie dei giovani, non solo ansia e depressione

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 18/01/2017 Aggiornato il 18/01/2017

Ansia e depressione, sebbene tipiche, non sono le sole malattie dei giovani che sempre più spesso somatizzano il loro disagio, che si traduce in problemi della pelle e mal di stomaco

Malattie dei giovani, non solo ansia e depressione

Le problematiche di tipo psicologico e le malattie fisiche hanno spesso una forte correlazione. Secondo uno studio dell’Università di Basilea in Svizzera e dell’Università di Ruhr di Bochum in Germania, le malattie dei giovani relative all’apparato digerente e all’artrite si associano sempre più spesso alla depressione, mentre le malattie della pelle possono essere scatenate da disturbi d’ansia. Per malattie più gravi come l’epilessia, invece, ci può essere una pericolosa assonanza con i disturbi alimentari.

Sotto esame oltre 6.000 adolescenti

La ricerca, pubblicata su Plos One, ha incrociato i dati di 6.483 adolescenti americani tra i 13 e i 18 anni. I risultati hanno dimostrato che chi aveva sofferto in precedenza di disturbi mentali aveva più probabilità di sviluppare malattie fisiche. Viceversa, alcuni disturbi mentali si manifestano più facilmente dopo la comparsa di malattie fisiche.

Mens sana in corpore sano

In particolare, i ricercatori hanno scoperto che artrite e malattie del sistema digestivo spesso si manifestavano dopo la comparsa di disturbi come la depressione. La stessa causalità è stata registrata tra disturbi d’ansia, malattie della pelle e cardiopatie.  Lo studio conferma lo stretto rapporto tra la psiche e il benessere del corpo: questi due aspetti sono, infatti, fortemente legati tra loro e manifestano delle specificità interessanti dal punto di vista clinico.

 

 

 
 
 

lo sapevi che?

Ippocrate già nel IV secolo a.C. aveva evidenziato l’importanza della mente e del carattere, il cui squilibrio poteva determinare la comparsa delle malattie del corpo.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Colesterolo alto in gravidanza: ci sono rischi per il bambino?

14/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Durante la gravidanza un aumento del valore del colesterolo (entro certi limiti) è fisiologico, tuttavia ogni caso va considerato a sé quindi spetta al ginecologo curante stabilire, in base alla storia clinica della singola donna, se l'incremento può essere o no la spia di qualcosa che non va.   »

Bassa statura di una ragazzina in prossimità del menarca: aumenterà ancora un po’?

09/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La statura è influenzata in modo rilevante dalla genetica, ma gioca un suo ruolo anche l'eventualità che il bambino sia nato pretermine. In ogni caso, anche dopo l'arrivo della prima mestruazione (menarca) le ragazze in genere continuano a crescere di alcuni centimetri.  »

Ginnastica prepuziale nei piccolissimi: perché non si deve fare?

08/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Forzare il prepuzio di un piccolino a scendere verso il basso fino a scoprire il pene può essere pericoloso. la fimosi fisiologica è un meccanismo di difesa voluto dalla natura che fa sempre le cose per bene.   »

Fai la tua domanda agli specialisti