Trucchi e ragazzine. Le regole da dare alle nostre figlie per evitare eccessi

Mediare e non vietare per ottenere risultati. Ecco alcuni accorgimenti per aiutare le ragazzine a usare i trucchi nel modo corretto

Trucchi e ragazzine. Le regole da dare alle nostre figlie per evitare eccessi

 

In Inghilterra vietati in un college

Mamme e ragazzine ai ferri corti per l’uso dei trucchi. In Inghilterra l’annosa questione è stata risolta in modo drastico dallo Shelley College di Huddersfiled: alunne in classe solo se con il viso acqua e sapone. Spesso, però, imporre divieti è controproducente. Per evitare gli eccessi è preferibile impostare un buon dialogo con le proprie figlie e arrivare a una sana mediazione.

Un modo per affermare la propria identità e far parte di un gruppo

Le ragazzine sentono il bisogno di truccarsi per affermare la personalità e definire l’identità sessuale. Un altro elemento da tenere presente che sicuramente spiega il perché le ragazzine inizino a truccarsi è l’esigenza di imitare le proprie coetanee e di non sentirsi escluse dal gruppo. I dermatologi, però, avvertono: l’uso dei trucchi può rovinare la pelle; non bisogna mai esagerare e serve ricordarsi di struccarsi bene la sera prima di andare a dormire.

Le buone regole da dare alle nostre figlie

Vediamo in sintesi alcune regole per evitare gli effetti collaterali del trucco:

– non comprare trucchi nelle bancarelle: costando poco possono rovinare la pelle delle ragazzine;
– non scambiare i prodotti tra le amiche per evitare il contatto con eventuali batteri;
– vincere la pigrizia e struccarsi bene prima di andare a letto;
– utilizzare trucchi “poco pesanti”: meglio la crema colorata rispetto al fondotinta, il burro di cacao rispetto al rossetto:
– non esagerare con la matita per evitare l’“effetto panda” e non ripassarla più volte durante il giorno;
– imparare a usare bene il mascara: meglio utilizzarne poco per non appesantire lo sguardo. Ricordarsi poi di non pompare aria nel flacone muovendo troppo lo scovolino: i batteri che potrebbero entrare contaminerebbero la formula e rischierebbero di provocare irritazioni.

In breve

Attenzione a non esagerare

Sono moltissime le ragazzine che amano truccarsi per affermarsi individualmente e socialmente. A volte, però, esagerano. Ecco i consigli dei dermatologi per non rovinare la pelle.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Si ammala spesso: è normale che accada?

Febbre, tosse, raffreddore frequenti sono lo scotto che i bambini pagano alla socializzazione. Non sono preoccupanti: alla fine, nonostante questo, crescono tutti forti e sani. L'unica condizione che deve preoccupare davvero perché espone a pericoli è l'obesità: il resto passa senza conseguenze.   »

Anti pneumococco e anti rotavirus: sono importanti?

E' una fortuna per i nostri bambini poter essere vaccinati contro malattie che potrebbero avere conseguenze gravissime. E il timore che fare più vaccinazioni insieme possa non essere opportuno è infondato, come lo è ritenere qualche vaccinazione meno utile di altre.  »

Ma cos’è l’autosvezzamento?

Il neologismo "autosvezzamento" è spesso fonte di fraintendimenti o, comunque, confonde le mamme che devono iniziare a proporre le prime pappe. In realtà è una pratica molto più semplice rispetto a quello che in genere si pensa (ma anche un po' utopistica).   »

Fai la tua domanda agli specialisti