Creatività dei bambini: gesticolare la stimola

I bambini che tendono a gesticolare molto hanno una creatività più sviluppata. Ecco perché

Creatività dei bambini: gesticolare la stimola

Chi pensa che le persone che gesticolano siano un po’ confusionarie e dispersive è in errore. Gesticolare, infatti, potrebbe regalare una marcia in più, spingendo a utilizzare la creatività. Per questo, varrebbe la pena incoraggiare i bambini a farlo. Questo perlomeno è quanto suggerisce uno studio condotto da un team di ricercatori del Regno Unito, dell’Università di York, pubblicato sulla rivista Psychological Science.

Tra i 9 e gli 11 anni di età

La ricerca ha coinvolto due gruppi di bambini di età compresa fra i 9 e gli 11 anni: 78 di loro tendevano a gesticolare molto, mentre 54 non accompagnavano i loro discorsi con i gesti delle mani. I ricercatori hanno invitato tutti a osservare una serie di immagini di oggetti che si utilizzano quotidianamente e poi hanno chiesto loro di elencare modi di impiego alternativi e originali. Lo scopo era capire se il fatto di muovere le mani mentre si parla può influenzare in qualche modo la creatività.

Più si muovono le mani e più aumentano le idee

I risultati hanno confermato ciò che i ricercatori sospettavano: gesticolare aumenta la creatività. Infatti, si è visto che i bambini che muovevano molto le mani hanno proposto idee più innovative rispetto ai loro coetanei più “statici”. Per rafforzare ulteriormente la loro ipotesi, gli studiosi hanno condotto un secondo test. Hanno incoraggiato i 54 bambini del secondo gruppo a indicare e mimare con le mani gli usi che si poteva fare degli oggetti visti. Ebbene, questo li ha aiutati a essere più fantasiosi. In questo secondo esperimento, infatti, i bambini sono arrivati a compiere in media ben 53 gesti e ad avere intuizioni più numerose e creative.

Una risorsa preziosa anche a scuola

Gli esperti hanno concluso che gesticolare potenzia la creatività e che, dunque, potrebbe essere un’abitudine da incoraggiare anche a scuola. “La nostra ricerca dimostra che l’accompagnamento gestuale può ricoprire un ruolo fondamentale anche a scuola. Chiedere ai bambini di muovere le mani mentre pensano può aiutarli a sviluppare nuove idee. I più piccoli dovrebbero essere incoraggiati a “pensare con le mani” ” hanno dichiarato.

 

 

 
 
 

In breve

UN CONSIGLIO PER I GENITORI

I bimbi che tendono a gesticolare molto non vanno limitati. Al contrario, mamma e papà devono spronare i figli a usare molto le mani, così da abituarli ad avere una mente più aperta e intuitiva.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Bimba che di notte si sveglia spesso

I disturbi del sonno possono essere ben controllati con la pratica del co-sleepeeng, che consiste nel far dormire il bambino "accanto ai genitori", ma non nello stesso letto.   »

Dubbi sulle date delle vaccinazioni

Le date che vengono indicate per vaccinare i bambini sono approvate dalla Comunità scientifica pediatrica, quindi non di deve temere di rispettarle.   »

In che settimana di gravidanza si vede l’embrione con l’ecografia?

In genere l'ecografia permette di vedere il bambino (e il suo cuoricino che batte) a partire dalla sesta settimana di gravidanza.   »

Si ammala spesso: è normale che accada?

Febbre, tosse, raffreddore frequenti sono lo scotto che i bambini pagano alla socializzazione. Non sono preoccupanti: alla fine, nonostante questo, crescono tutti forti e sani. L'unica condizione che deve preoccupare davvero perché espone a pericoli è l'obesità: il resto passa senza conseguenze.   »

Fai la tua domanda agli specialisti