Più sport a scuola previene il diabete nei bambini

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 28/11/2013 Aggiornato il 28/11/2013

Secondo i ricercatori australiani l'attività fisica condotta da personale esperto previene il diabete nei bambini

Più sport a scuola previene il diabete nei bambini

La ginnastica insegnata alle elementari fa bene, purché insegnata da personale esperto, in quanto contribuisce a prevenire le patologie metaboliche come il diabete, sempre più frequenti nei bambini. È quanto si sostiene in uno studio pubblicato sulla rivista Medicine & science in sport exercise  e condotto dall’Australian National University di Canberra. I ricercatori del Dipartimento di Medicina e Biologia dell’ateneo hanno misurato gli effetti dell’attività fisica sui livelli di glucosio e sul grasso corporeo in 367 bambini e 241 bambine di circa 8 anni di età, di 29 scuole elementari diverse.

Migliorano i livelli di insulina

L’indagine ha dimostrato che i bambini che avevano svolto 2 ore la settimana di ginnastica con un insegnante di attività fisica (metà del campione) avevano migliorato l’insulino resistenza (rispettivamente del 14% nelle femmine e del 9% nei maschi), prevenendo patologie come il diabete, rispetto al gruppo di bimbi che avevano fatto ginnastica con l’insegnante di altre materie.

Che cosa è il diabete

Il diabete è una malattia cronica caratterizzata da un aumento dello zucchero nel sangue e prende il nome di diabete mellito. Nei bambini la forma più frequente è costituita dal diabete mellito di tipo I, in cui vi è una carenza assoluta di insulina, ormone (prodotto da alcune cellule del pancreas) necessario per mantenere normale il livello di glicemia. Esistono altre forme di diabete che, in misura minore, possono interessare i bambini: il diabete mellito di tipo II,che, tipico dell’età adulta, presenta un’incidenza in aumento anche nei bambini; il Mody (Maturity onset diabetes of the young), forma genetica -familiare; il diabete secondario ad altre patologie (fibrosi cistica, malattie endocrinologiche) o legato all’assunzione di terapia cortisonica cronica.

In breve

PIU’ FREQUENTE IN SARDEGNA

Sebbene sia la forma più frequente nei bambini, in generale il diabete mellito di tipo I non è molto frequente e si presenta con maggior frequenza nelle femmine. In Sardegna, però, l’incidenza annua di diabete di tipo I è circa 4-5 volte più elevata rispetto al resto d’Italia.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutto è ok, ma la gravidanza non si annuncia

21/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Le ragioni per le quali una donna fatica a rimanere incinta sono numerose: l'età matura è una delle principali.   »

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti