Dieta iperproteica non è adatta ai bambini

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 15/10/2019 Aggiornato il 16/10/2019

Nel Paese della dieta mediterranea, un bambino su 3 è sovrappeso, forse anche per un eccesso di proteine a scapito dei carboidrati nella dieta quotidiana

Dieta iperproteica non è adatta ai bambini

Eliminare dalla dieta i carboidrati per abbondare con le proteine sarebbe controproducente nella riduzione del peso, anzi potrebbe favorire l’obesità nei bambini. Lo sostiene un recente studio, pubblicato sulla rivista Medicine, che ha indagato sulla relazione esistente tra tipo di dieta e peso. La dieta abituale del campione di bambini e preadolescenti è stata tenuta sotto osservazione per un certo periodo di tempo. È emerso che, rispetto ai soggetti normopeso, nei bambini sovrappeso e obesi, la dieta era più ricca di proteine (in termini di percentuali di calorie) e più povera di carboidrati.

Rischio diabete e altre malattie

Secondo la dottoressa Anita Morandi dell’Unità di pediatria a indirizzo diabetologico e malattie del metabolismo, dell’Azienda ospedaliera universitaria di Verona “l’associazione fra apporto di proteine e peso evidenziata dallo studio è forte. Il gruppo di bambini con più elevato apporto di proteine (più del 18% delle calorie totali) aveva una probabilità di sovrappeso-obesità 10 volte superiore, rispetto al gruppo di bambini con gli apporti più bassi (meno del 12% delle calorie globali)”. L’esperta ricorda anche che eccedere con le proteine può favorire, a lungo andare, un rischio maggiore di diabete e altre patologie correlate, come quelle cardiovascolari.

Sì a pasta e riso tutti i giorni

Un altro studio confermerebbe, poi, che eliminare dalla dieta i carboidrati complessi come pasta, riso, e altri cereali, è un grosso errore, in quanto rappresentano la principale fonte di energia, ancor meglio se integrali.  Promossa, quindi, la dieta che prevede un primo piatto condito con un condimento vegetale, un secondo piatto e un contorno. In alternativa, va bene anche un piatto unico tipo pasta o riso con una fonte proteica a base di carne, pesce o legumi.

 

 

da sapere!

Il fabbisogno proteico consigliato nei bambini in età scolare corrisponde all’11-13% delle calorie totali.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Lavaggi nasali: servono davvero?
23/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I lavaggi nasali rivestono grande utilità non già per uccidere il virus del raffreddore, ma per facilitare la pulizia del naso e favorire la fluidificazione, quindi, l'eliminazione del muco.   »

Prevenire tosse e raffreddore si può?
21/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

Nei primi anni di vita le infezioni respiratorie, come tosse e raffreddore, sono lo scotto da pagare alla socializzazione.   »

Vaccino antivaricella: va fatto agli altri bimbi se c’è in casa un piccolissimo
14/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I bambini che frequentano l'asilo dovrebbero essere vaccinati (anche) contro la varicella, per scongiurare il rischio di ammalarsi e contagiare un fratellino nato da poco.   »

Fai la tua domanda agli specialisti