dvale

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 12/09/2012 Aggiornato il 12/09/2012

Risponde: Dottoressa Francesca Pinto

Una domanda di: DVale
Buonasera dottoressa, il mio bimbo ha 5 settimane, è aumentato di un chilo e 700 grammi rispetto alla nascita e suda molto. Siccome mi chiede spesso il seno (ogni ora-ora e mezza) e visto il peso e il caldo della stagione, è giusto secondo lei dargli dell'acqua minerale con il biberon? E in che quantità giornaliera? Cosa devo fare poi se, dopo un po' dall'inizio della poppata, tende ad addormentarsi e a usare il seno come ciuccio? Dopo 2 minuti se lo appoggio sul lettino vuole finire di mangiare, e questo per 3-4 volte nel giro di un'ora. Grazie per la disponibilità e cordiali saluti.

Buongiono, nei lattanti è meglio che l'alimentazione sia esclusivamente con il latte: l'acqua gli riempie lo stomaco, rischiando che poi non si alimenti adeguatamente. Piuttosto, lo attacchi al seno più frequentemente anche per poco, così si disseta. Per quanto riguarda l'allattamento, l'unica cosa che può fare è stimolarlo per farlo stare sveglio, per il resto tenderà a regolarsi da solo. Cordiali saluti

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Il Sars-CoV-2 può rendere sterile il mio bambino?

13/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Che l'infezione causata dal nuovo coronavirus possa provocare infertilità maschile è solo un'ipotesi non dimostrata.   »

A due anni perché non parla ancora?

12/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Daniela Biatta

Fino ai tre anni di età, una volta esclusi deficit di qualsiasi natura, si può ipotizzare la non grave condizione di "parlatore tardivo"  »

Gravidanza e paura di effettuare il tampone vaginale

10/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Durante i nove mesi di gestazione, effettuare il tampone vaginale non espone ad alcun rischio, quindi può essere affrontato in assoluta tranquillità.   »

Fai la tua domanda agli specialisti