Mai saltare la colazione: parola dei nutrizionisti!

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 09/03/2015 Aggiornato il 09/03/2015

Per affrontare al meglio tutte le ore di giochi all’asilo e di studio tra i banchi di scuola, non deve mai mancare l’energia della colazione, il pasto più importante della giornata

Mai saltare la colazione: parola dei nutrizionisti!

Un numero sempre più crescente di evidenze scientifiche dimostra che la prima colazione riveste un ruolo importante nel garantire un buono stato di salute e di benessere per tutti, ma in particolar modo per i bambini. La prima colazione rappresenta un pasto strategico nella giornata perché interrompe il digiuno notturno e ha lo scopo di garantire quella disponibilità di energia essenziale per affrontare le fatiche del mattino. Se sana ed equilibrata rappresenta, la “benzina” del corpo e del cervello dei nostri figli.

Mai saltare la colazione

Abituare i nostri figli a fare colazione sempre, anche quando a volte capita che non hanno fame, perché è necessaria a garantire loro la giusta quantità di energia per affrontare la giornata. La colazione aiuta, inoltre, anche a migliorare il comportamento alimentare riducendo il senso di fame e modulando l’assunzione degli alimenti al pasto successivo. Viceversa, saltarla, a lungo andare, significherebbe solo attivare abitudini alimentari scorrette.

Deve essere equilibrata

Deve essere un pasto ricco, completo e nutriente, in grado di assicurare un buon apporto di zuccheri semplici e complessi, che il corpo brucerà gradualmente durante la mattina, proteine e vitamine. Secondo i nutrizionisti la colazione dovrebbe coprire dal 20 al 25% del fabbisogno energetico quotidiano. In questo modo si eviteranno cali di pressione e  di concentrazione.

Quali ingredienti?

Ma qual è la colazione ideale? Deve comprendere cereali come pane, fette biscottate e biscotti da accompagnare a zuccheri semplici, come marmellata o miele, e una fonte proteica come yogurt o latte.  E anche un frutto, sia mangiato tal quale sia sotto forma di spremuta, per assicurare il giusto apporto vitaminico. La colazione deve garantire l’energia, ma anche l’idratazione del corpo e del cervello. L’ideale sarebbe bere un bicchiere di acqua appena svegli a digiuno e poi una bevanda calda come una tazza di latte o una fredda come una spremuta di agrumi.

 

 

da ricordare!

Consumare regolarmente la prima colazione contribuisce al mantenimento di un corretto stato di salute e ha riflessi positivi sugli altri pasti giornalieri, contribuendo a prevenire sovrappeso e obesità.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Pillola dimenticata: è alto il rischio di gravidanza?

01/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

Se ci si dimentica di assumere il contraccettivo orale, basta prenderlo entro 12 ore dall'abituale per non correre rischi.   »

Educazione di una piccina: quali istruzioni vanno seguite?

27/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

I bambini non sono robot: non ci si può aspettare che basti impartire una semplice dritta per ottenere i comportamenti desiderati.   »

Fertilità della donna dopo i 40 anni: cosa la influenza?

19/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

L'età anagrafica condiziona fortemente la possibilità di concepire. Ma non solo: altri fattori entrano in gioco e tra questi c'è il peso corporeo.  »

Fai la tua domanda agli specialisti