mammina preoccupata

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 26/06/2012 Aggiornato il 26/06/2012

Risponde: Dottoressa Lucia Romeo

Una domanda di: mammina preoccupata
Salve dottoressa, vorrei delle delucidazioni sul mio bambino. È nato il 4 aprile di quest'anno, ha praticamente 2 mesi e 10 giorni, è nato
prematuro di 20 giorni e con un iposviluppo alla nascita di 37 settimane, pesava
2.330 kg. Ora il primo mese ha preso 1 kg, il secondo mese 800 gr e a oggi mi
rendo conto che non ha voglia di mangiare il latte artificiale. Premetto che il
mio non lo ha mai preso per fare una poppata intera ma soltanto per
addormentarsi e per coccolarsi, gli preparo sempre 120 gr di latte nel
biberon e a volte prende 50 a volte 80 a volte tutto. Ho cambiato diversi tipi
di latte, il primo plasmon in ospedale poi mellin a casa, ma lo ha bloccato con
le feci e dovevo ricorrere alla stimolazione con il termometro. Poi ho preso
il nidina ma non ho risolto molto, dopo di che il neo latte, ma non aumentava di
peso e ora provo con humana naturalmente tutti della linea 1. La mia domanda è:
c'è un latte che puo' nutrirlo e che lo stimoli a mangiare di più? Ora il
bimbo pesa 4 kg e in questo mese ha preso soltanto 150 gr. Non so se c'entra
anche il caldo ma lui non piange neanche e credo che se avesse fame
piangerebbe. Mi faccia sapere e mi scusi se le ho dato troppe informazioni.
(ps:con una puntina di biscotto primi mesi plasmon, il latte se lo mangia più
volentieri). Mi dica lei, grazie mille dell'attenzione.

Secondo il mio parere deve fare l'urinocoltura per capire se ha un'infezione delle vie urinarie. Nel caso, questa infenzione può manifestarsi con l'unico sintomo che è mancanza di appetito.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tosse dei bambini: l’antibiotico serve o no?

14/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

La tosse secca, anche se più disturbante, non deve preoccupare e non richiede inevitabilmente l'antibiotico, che invece va somministrato quando la tosse è “grassa”, con tanto catarro, e si protrae per oltre quattro settimane senza alcun accenno di miglioramento.  »

Strapazzo forte nelle prime settimane di gravidanza: ci sono pericoli?

14/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

L'utero è morbisissimo al suo interno, rivestito da tessuto muscolare elastico all'esterno, e il liquido di cui è piena la camera gestazionale fa da ulteriore ammortizzatore in caso di urti intensi, quindi non è facile (per fortuna!) causare traumi al feto. La natura fa le cose per bene.   »

Bimba di sei anni che tiranneggia mamma e fratello: che fare?

08/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Una bambina costantemente ribelle, che fa continui capricci e assume atteggiamenti provocatori probabilmente ha solo bisogno dei famosi paletti, che segnano il limite da non superare e, per quanto strano possa apparire, fanno sentire i figli amati, protetti, accuditi.   »

Fai la tua domanda agli specialisti