STEFY76 [uid:1408]

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 07/09/2012 Aggiornato il 07/09/2012

Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini

Una domanda di: STEFY76
Buon pomeriggio dottoressa. Ho una bambina nata il 01/08/2012  con parto cesareo. Non allatto al seno ma, dato che nell'ospedale dove ho partorito le davano il latte artificiale Humana 1, ho continuato a darle lo stesso latte anche a casa. La mia bimba mangia ogni 2 ore/2 ore e mezzo e da qualche giorno ho notato che ha
difficoltà a scaricarsi. La piccola prende peso regolarmente: quando è nata pesava 2 chili e 830 grammi, poi ha avuto un calo ponderale dell'11% arrivando a pesare 2 chili e 605 grammi. Ora pesa 3 chili e 70 grammi. Ho letto molte "recensioni" sul latte Humana 1, dove si sottolinea il fatto che può portare a stitichezza e brufoletti. Ultimamente la bimba piange ininterrottamente, come se avesse le coliche e ho dovuto farle una pompetta di glicerina per neonato questa mattina. Può darmi un suo parere in proposito? Devo cambiare il latte artificiale?
Grazie mille

Gentile mamma, con il latte artificiale è comune che i neonati siano stitici (meno comune con latte materno). Non mi precisa se ha regolarmente emesso il meconio (materiale contenuto nell'intestino del feto) e quindi penso proprio di sì. I bambini stitici spesso hanno anche coliche gassose. La prima cosa è quella di regolarizzare l'intestino. Per quanto riguarda l'eventualità di cambiare il latte artificiale, le consiglio di parlarne con il pediatra che segue la bambina. Ci sono latti di formula studiati in base all'età definiti "speciali" perché vengono utilizzati in chi ha una difficile digestione… Potrebbe essere una buona scelta. L'uso del clistere con glicerina è consentito saltuariamente, ma risulta irritante. Le consiglio di provare prima con la sonda rettale per stimolare l'emissione di feci e aria. 

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bassa statura di una ragazzina in prossimità del menarca: aumenterà ancora un po’?

09/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La statura è influenzata in modo rilevante dalla genetica, ma gioca un suo ruolo anche l'eventualità che il bambino sia nato pretermine. In ogni caso, anche dopo l'arrivo della prima mestruazione (menarca) le ragazze in genere continuano a crescere di alcuni centimetri.  »

Ginnastica prepuziale nei piccolissimi: perché non si deve fare?

08/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Forzare il prepuzio di un piccolino a scendere verso il basso fino a scoprire il pene può essere pericoloso. la fimosi fisiologica è un meccanismo di difesa voluto dalla natura che fa sempre le cose per bene.   »

Tosse violenta che niente fa passare in un bimbo di 5 anni

07/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una tosse "spaventosa" che viene innescata da banali raffreddori, non passa con niente e suscita angoscia nei genitori è molto probabilmente dovuta alla SIRT, sigla che sta per Sindrome da Ipersensibilità dei Recettori della Tosse.   »

Fai la tua domanda agli specialisti