Tre scimmiette saltavano sul letto

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 30/01/2013 Aggiornato il 02/02/2015

Facile, breve e divertente. Fin dall'asilo nido i bambini amano cantare Tre scimmiette saltavano sul letto. Alle parole si accompagnano i gesti. Un gioco spassoso anche per gli adulti da imparare guardando il nostro video

Tre scimmiette saltavano sul letto

 

Facile, breve e divertente. Fin dall’asilo nido i bambini amano cantare Tre scimmiette saltavano sul letto. Alle parole si accompagnano i gesti. Un gioco spassoso anche per gli adulti da imparare guardando il nostro video

 

Tre scimmiette saltavano sul letto

una cade giù e batte la testa.

Chiamate il dottore

il dottore ha detto:

“Niente più scimmiette

che saltano sul letto”.

 

Due scimmiette saltavano sul letto

una cade giù e batte la testa.

Chiamate il dottore

il dottore ha detto:

“Niente più scimmiette

che saltano sul letto”.

 

Una scimmietta saltava sul letto

poi cade giù e batte la testa.

Chiamate il dottore

il dottore ha detto:

“Niente più scimmiette

che saltano sul letto”.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Contrazioni precoci: può accadere anche nella seconda gravidanza?

27/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Bisogna mettere in conto che l'accorciamento della cervice, determinato dalla comparsa, molto prima del tempo, di contrazioni uterine, è un'eventualità che può ripresentarsi a ogni successiva gravidanza.   »

Perché si parla di polipo “sospetto”?

17/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Attraverso l'ecografia si può solo "sospettare" la presenza di un polipo all'interno dell'utero, ma per avere la certezza occorre effettuare altre indagini.   »

Integrazione di vitamina D: fino a che età è consigliata?

16/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La decisione di continuare a somministrare al bambino la vitamina D anche dopo l'anno di vita va presa con l'aiuto del pediatra curante, che ben conosce i propri piccoli pazienti grazie ai controlli periodici.   »

Fai la tua domanda agli specialisti