La Gambaressa e sua Figlia – La Fontaine

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 24/02/2016 Aggiornato il 24/02/2016

La Gambaressa e sua Figlia è una fiaba di La Fontaine con un grande messaggio per i genitori: "l'esempio di casa tanto vale nel ben, come nel male"… Per riflettere

La Gambaressa e sua Figlia – La Fontaine
La Gambaressa e sua Figlia

Io vedo spesso i saggi che fanno come i gàmberi:
quando toccar desiderano i più sicuri il porto,
camminano a ritroso. Così verso un contrario
punto coi remi tendono talvolta i marinari,
mirando a un altro, e intanto ingannan gli avversari.

Potrei questo mio tema con gran volo di penna
a qualche riferirlo nostro conquistatore,
che scioglie d’una lega a cento capi il bandolo
coll’arte sua segreta. Ancora non accenna,
e già fulmineo scende Luigi vincitore.

Invan cercano i popoli entro al suo cor di leggere.
Chi legge del Destino nel libro? è tempo perso.
Fatal trabocca il fiume e cento iddii son deboli
incontro a Giove. Io dico (e poi vengo alla favola)
che Luigi e il Destino conducon l’universo.

La Gambaressa un giorno alla figliola
dicea: – Come cammini? tu vai storta.
– E tu? – rispose la figliola accorta, –
come cammini? io sono alla tua scola.
Andar dritta non oso
dove tutti camminano a ritroso -.

Avea ragion, mi pare,
che l’esempio di casa tanto vale
nel ben, come nel male,
e fa gli stolti e fa gli uomini onesti
(ma più forse di quelli che di questi).

Del voltare le spalle or torno al tema:
e in certi casi, dico, è un buon sistema
che giova nel mestier anche di Marte,
purché si faccia a tempo e con buon’arte.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Ancora podalico in 31ma settimana
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Il bambino può "mettere la testa a posto", ossia assumere la posizione cefalica, anche quando mancano solo poche settimane alla data del parto.   »

Dopo il vaccino niente farmaci per più di un mese?
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

L'indicazione di non somministrare alcuna medicina (escluso l'antifebbrile) nelle sei settimane successive alla vaccinazione è scorretta.   »

Gemellino che all’improvviso si comporta male
03/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Dietro ad atteggiamenti che all'improvviso diventano aggressivi e difficili da gestire c'è sempre una rabbia che il bambino deve imparare ad allontanare. Fargliela disegnare può essere d'aiuto.   »

Fai la tua domanda agli specialisti