La volpe e la cicogna – Esopo

La volpe e la cicogna è una favola di cui esistono diverse versioni, da quella di Fedro a questa di Esopo riscritta anche da La Fontaine. Insegna sempre che… Chi la fa… L'aspetti!!!

LA VOLPE E LA CICOGNA
La volpe invita la cicogna

La volpe e la cicogna erano buone amiche. Si vedevano spesso e un giorno la volpe invitò a pranzo la cicogna. Per farle uno scherzo, le servì della minestra in una scodella poco profonda: la volpe leccava facilmente, ma la cicogna riusciva soltanto a bagnare la punta del lungo becco e dopo pranzo era più affamata di prima. “Mi dispiace” disse la volpe “La minestra non è di tuo gradimento?” “Oh, non ti preoccupare: spero anzi che vorrai restituirmi la visita e che verrai presto a pranzo da me” rispose la cicogna.

La cicogna contraccambia l’invito

Così fu stabilito il giorno in cui la volpe sarebbe andata a trovare la cicogna. Sedettero a tavola, mai i cibi erano preparati in vasi dal collo lungo e stretto nei quali la volpe non riusciva ad infilare il muso: tutto ciò che poté fare fu leccare l’esterno del vaso, mentre la cicogna tuffava il becco nel brodo e ne tirava fuori saporitissime rane. “Non ti piace, cara, ciò che ho preparato?”

In conclusione…

Fu così che la volpe burlona fu a sua volta presa in giro dalla cicogna.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Fontanella quasi chiusa a sei mesi: è un brutto segno?

La (quasi) chiusura della fontanella a sei mesi di età non è un segno allarmante, se lo sviluppo neurologico è normale e la crescita della circonferenza cranica regolare.   »

Tampone vaginale positivo allo streptococco al termine della gravidanza

Può accadere che in prossimità del parto il tampone vaginale rilevi la presenza dell'infezione. In questo caso, all'inizio del travaglio viene praticata la profilassi antibitica per evitare che il bambino venga contagiato al momento della nascita.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Fai la tua domanda agli specialisti