L’aquila e la volpe – favola di Esopo

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 06/04/2020 Aggiornato il 06/04/2020

L'aquila e la volpe è una favola realizzata dallo scrittore Esopo. Una storia da raccontare ai tuoi bambini.

L’aquila e la volpe – favola di Esopo

L’aquila e la volpe

Un’aquila e una volpe, dopo aver stipulato amicizia reciprocamente, decisero di abitare vicino l’una all’altra considerando garanzia dell’amicizia la familiarità. E quindi l’una, salita su un grande albero, nidificò, l’altra invece partorì presso il cespuglio sottostante. Ed essendo la volpe una volta uscita a caccia, l’aquila, trovandosi a corto di cibo, scesa in volo sul cespuglio e avendo afferrato i piccoli se li mangiò assieme ai propri aquilotti.

E la volpe, tornata, quando si accorse dell’accaduto, si addoloròbnon più per la morte dei piccoli, quanto per la difesa: essendo infatti terrestre non poteva inseguire un alato. Perciò stando lontano, cosa che unica resta ai deboli e impotenti, lanciava maledizioni contro il nemico.

Ma capitò a lei (aquila) non molto dopo di rendere giustizia dell’empietà (dimostrata) verso l’amicizia. Mentre infatti alcuni in campagna sacrificavano una capra, scesa in volo riportò su dallaltare della carne infuocata; portata la quale sul nido, un vento impetuoso che si abbattè, da un leggero e secco fuscello accese una fiamma splendente. E per questo i piccoli,braggiunti dal fuocoe infatti erano ancora immaturi gli alaticaddero a terra. E la volpe, essendo accorsa, sotto lo sguardo dell’aquila li divorò tutti.

Il racconto dimostra che coloro che tradiscono i patti dellamicizia, anche se sfuggono alla punizione di quelli che hanno subìto ingiustizia, comunque non eviteranno la punizione (proveniente) dalla divinità.

» Leggi le altre favole per bambini

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dodicenne con tosse abbaiante, incessante, resistente alle cure

30/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta escluse le cause organiche, occorre pensare che la comparsa di una tosse che non risponde ad alcuna cura e non dà tregua durante la giornata sia in relazione con un disagio emotivo che può avere come origine un problema legato alla scuola (e ai compagni).   »

Contrazioni precoci: può accadere anche nella seconda gravidanza?

27/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Bisogna mettere in conto che l'accorciamento della cervice, determinato dalla comparsa, molto prima del tempo, di contrazioni uterine, è un'eventualità che può ripresentarsi a ogni successiva gravidanza.   »

Integrazione di vitamina D: fino a che età è consigliata?

16/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La decisione di continuare a somministrare al bambino la vitamina D anche dopo l'anno di vita va presa con l'aiuto del pediatra curante, che ben conosce i propri piccoli pazienti grazie ai controlli periodici.   »

Fai la tua domanda agli specialisti