Carletto l’ha fatta nel letto

Carletto l'ha fatta nel letto è un divertente tormentone degli anni Settanta, diventato famoso grazie al noto presentatore Corrado. Di questa canzone si conosce in genere il ritornello. Ecco il testo completo, spassosissimo per i bambini. Per altri brani guarda il nostro video

 

Carletto l’ha fatta nel letto è un divertente tormentone degli anni Settanta, diventato famoso grazie al noto presentatore Corrado. Di questa canzone si conosce in genere il ritornello. Ecco il testo completo, spassosissimo per i bambini. Per altri brani

guarda il nostro video

 

Carletto non tirare la coda al gatto.

Carletto non giocare col mio ritratto.

Carletto di qua, Carletto di là

Questo non si dice, questo non si fa.

Carletto non picchiare la sorellina

non chiudere la mamma nella cantina.

Carletto lo sai che fai sempre guai

e allora papà ti castigherà.

 

 

Ed io che sono Carletto l’ho fatta nel letto
l’ho fatta nel letto
l’ho fatta per fare un dispetto
che bello scherzetto per mamma e papà.

 

 

Carletto non rubare la cioccolata

non dire più alla nonna che è ingrassata

Carletto di qua, Carletto di là

questo non si dice, questo non si fa.

Carletto leva i pesci dal frullatore.

Carletto togli il nonno dall’ascensore

Carletto lo sai che fai sempre guai

e allora papà ti castigherà.
 

 

Ed io che sono Carletto l’ho fatta nel letto
l’ho fatta nel letto
l’ho fatta per fare un dispetto
che bello scherzetto per mamma e papà.

 

Clicca qui per guardare il video
 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Tampone vaginale positivo allo streptococco al termine della gravidanza

Può accadere che in prossimità del parto il tampone vaginale rilevi la presenza dell'infezione. In questo caso, all'inizio del travaglio viene praticata la profilassi antibitica per evitare che il bambino venga contagiato al momento della nascita.   »

Sinechie delle piccole labbra: serve il cortisone?

Le pomate al cortisone non trovano specifica indicazione per le sinechie delle piccole labbra di una bambina. Una crema emolliente, che contrasti la secchezza delle mucose, se non ci sono sintomi né infezioni ricorrenti è più che sufficiente per controllare l'anomalia.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Fai la tua domanda agli specialisti