Filastrocca buffa e gaia

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 08/08/2012 Aggiornato il 30/01/2015

Bottone, melone, burrone, torrone... Insegnate le rime ai vostri bambini con la filastrocca buffa e gaia. Già a due, tre anni vi sorprenderanno per la loro capacità mnemonica. Per altri brani guarda il video

Filastrocca buffa e gaia

 

Bottone, melone, burrone, torrone… Insegnate le rime ai vostri bambini con la filastrocca buffa e gaia. Già a due, tre anni vi sorprenderanno per la loro capacità mnemonica. Per altri brani

guarda il video

 

Filastrocca buffa e gaia

l’abbaino non abbaia

la botte grossa non è un bottone

la mela più rossa non è un melone

la torre più grande non è un torrone

il burro grande non è un burrone

il mulo piccolo non sarà mai un mulino

 

Clicca

 

qui per guardare il video

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Allatto mio figlio di due anni e sono incinta: posso usare il progesterone?

01/02/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

L'impiego di progesterone a sostegno di una nuova gravidanza è consentito durante l'allattamento, soprattutto se il bambino nutrito al seno è già svezzato.  »

Un solo neo, tre pareri specialistici diversi: a chi credere?

31/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Ogni specialista ha le sue precise ragioni quando indica il da farsi rispetto a un neo, in particolare quando i singoli pareri vengono espressi a distanza uno dall'altro.   »

Dodicenne con tosse abbaiante, incessante, resistente alle cure

30/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta escluse le cause organiche, occorre pensare che la comparsa di una tosse che non risponde ad alcuna cura e non dà tregua durante la giornata sia in relazione con un disagio emotivo che può avere come origine un problema legato alla scuola (e ai compagni).   »

Fai la tua domanda agli specialisti